Boschini Giuseppe
2022/11, p. 1
Si è da poco conclusa una delle più brutte e misere campagne elettorali della storia repubblicana. Ora si possono commentare i risultati del voto.
Zuppi Matteo Maria
2022/11, p. 1
Si intitola I cantieri di Betania il testo con le prospettive per il secondo anno del Cammino sinodale che viene consegnato alle Chiese locali. Questo documento – spiega il cardinale Matteo Zuppi, presidente della Cei, nell’introduzione – «è frutto della sinodalità» e «nasce dalla consultazione del popolo di Dio, svoltasi nel primo anno di ascolto (la fase narrativa), strumento di riferimento per il prosieguo del Cammino che intende coinvolgere anche coloro che ne sono finora restati ai margini»
Zuppi Matteo Maria
2022/11, p. 3
Nella casa di Betania Gesù sedeva a mensa insieme a Marta, Maria e Lazzaro: nella Mensa eucaristica si concentrano, simbolicamente, tutte le dimensioni dell’esperienza cristiana: il cammino che convoca i discepoli in assemblea, l’ascolto della Parola di Dio, la risposta comunitaria a questa Parola, l’accoglienza del dono del corpo e sangue di Gesù, la comunione con Lui che rende i fedeli “un solo corpo”, l’invio in missione e il ritorno nelle proprie case per vivere il quotidiano.
Cabra Piergiordano
2022/11, p. 4
Sembra proprio che gli Apostoli non siano stati campioni di vita fraterna. Diversissimi tra loro – impulsivi Giacomo e Giovanni; calcolatore Giuda; zelota antiromano Simone; alleato dei romani Levi Matteo – hanno faticato a convivere anche per le loro ambizioni di avere posti di riguardo nel Regno annunciato, mettendo alla prova la pazienza del Maestro.
Marras Vincenzo
2022/11, p. 4
Con la lettera della Presidente, madre Yvonne Reungoat fma, ha preso il via la convocazione delle Superiore maggiori d’Italia in vista della 69a Assemblea generale che si terrà dal 10 al 12 novembre 2022, a Roma nella sede di via Zanardelli 32.
Garbinetto Luca
2022/11, p. 6
All’interno dei lavori capitolari, iniziati il 25 giugno con la Santa Messa di apertura presieduta dal vescovo di Vicenza, mons. Beniamino Pizziol, si è svolta anche la II Assemblea generale della giovane congregazione missionaria Famiglia di don Ottorino Zanon.
Gellini Anna Maria
2022/11, p. 7
Gellini Anna Maria
2022/11, p. 8
L’11 febbraio 2022, nella prima parte del Capitolo Generale dei Cistercensi della Stretta Osservanza, (Trappisti) è stato eletto come nuovo Abate Generale Dom Bernardus Peeters, finora Abate di Tilburg in Olanda.
Prezzi Lorenzo
2022/11, p. 11
Disagi e paradossi di religiose e religiosi nell’impresa sinodale. La sua novità e la richiesta di investire carismi, profezia e prassi. Il contributo dei religiosi al sinodo universale.
Gellini Anna Maria
2022/11, p. 12
Bolognesi Elena
2022/11, p. 14
L’Avvento è il tempo al quale è affidato il non facile compito di prepararci al Natale, che è certamente evento della Parola, del Verbo fatto carne, ma anche – come cantava Turoldo – solitudine e più alto silenzio. E se provassimo a considerare il mistero dell’incarnazione non solo come l’erompere della Parola ma anche come l’inizio di un viaggio, la discesa nella profondità del silenzio di Dio (e del nostro), che non contraddice la parola ma la completa?
La Mela Maria Cecilia
2022/11, p. 16
Nessuno è esentato dalla frequenza di una scuola di preghiera tutta particolare, quella della sofferenza sia fisica che morale. Se le prove della vita sono accettate con amore, come adesione ad un progetto divino che porta con sé miracoli di grazia, allora essa diventa non soltanto tollerabile, anche se rimane terribile e per tanti fratelli e sorelle persino schiacciante, ma addirittura diventa feconda.
Prati Anita
2022/11, p. 18
“Sinodalità”, un neologismo che, senza bisogno di eccessivi dispiegamenti esegetici, è arrivato dritto al cuore di tutti – e di tutte –, proponendo, nell’immagine viva del “camminare insieme”, la ferialità dell’esperienza di fede di tanti e tante di noi. Ricchezza del termine odòs da cui deriva.
Chiaro Mario
2022/11, p. 20
Il XXVII Congresso eucaristico nazionale si è svolto a Matera (2-25 settembre 2022): la “Città dei Sassi” ha ospitato 800 delegati arrivati da 166 diocesi italiane per condividere, insieme a una ottantina di Vescovi, quattro giorni di preghiera, riflessione e confronto sulla centralità dell’Eucaristia nella vita del cristiano e della comunità.
D’AYALA VALVA LUIGI
2022/11, p. 21
La Comunità monastica di Bose, in collaborazione con le Chiese ortodosse, riprendendo una tradizione che dura da quasi tre decenni, ha organizzato a Bose tra il 6 e il 9 settembre 2022, il XXVIII Convegno ecumenico di spiritualità ortodossa, sul tema “S. Isacco di Ninive e il suo insegnamento spirituale”.
Montan Agostino
2022/11, p. 24
Le vedove e i vedovi consacrati, con la loro vocazione donata a Dio, sono chiamati ad essere segno e testimonianza nella Chiesa della dimensione escatologica dell’amore coniugale umano, la cui fonte è l’amore divino.
Lorenzo José
2022/11, p. 26
Il libro “Passiamo all’altra sponda” è dedicato a tutti gli uomini e donne anonimi che credono nella loro vocazione e fanno di ogni giorno un racconto della vicinanza di Dio all’umanità. Perché non si perdano in grande progetti pieni del proprio io, perché la loro vita è fondata sullo Spirito.
Chiaro Mario
2022/11, p. 28
Anche quest’anno Bologna ha accolto la 14a edizione del Festival Francescano (23-25 settembre 2022), nella ricorrenza della predica che san Francesco fece in Piazza Maggiore 800 anni fa. Il tema scelto è “Fiducia oltre la paura”.
SCHMIDT CHRISTOPH
2022/11, p. 30
Durante i 15 anni del suo pontificato, ha modernizzato la Chiesa come nessun altro Papa del sec. XX. L’agenzia della Chiesa tedesca, per l’occasione gli ha dedicato questo breve interessante profilo.
Gellini Anna Maria
2022/11, p. 31
Autiero Antonio - Keenan James
2022/11, p. 32
Le storie raccapriccianti di molte donne nascono dall’incrocio con uomini che hanno compromesso il loro ruolo di padri, mariti e compagni. Queste storie nascono in epoche diverse e si svolgono in luoghi e culture differenti, con variabili a volte simili, a volte diverse.
Chiaro Mario
2022/11, p. 34
Il Rapporto di ricerca dell’Istituto Cattaneo, è dedicato alla descrizione del quadro relativo proprio alla domanda di servizi funebri in Italia, dal momento della preparazione alla morte, al momento della sepoltura, passando per l’organizzazione dei funerali, la definizione delle cerimonie e dei riti funebri, le forme di trattamento del corpo dopo la morte e la sepoltura.
Dall'Osto Antonio
2022/11, p. 37
Africa-Etiopia: La “Grande Guerra dell’Africa” in pieno silenzio mediatico KERALA – INDIA: Una disputa di carattere liturgico ITALIA : XXIV Rapporto 2022 sulla scuola cattolica
Giuè Rosario - Matté Marcello
2022/11, p. 40
Meditando i testi della Scrittura c’è un verbo che ritorna più volte: «vedere ». Il testo dell’Apocalisse dice: «Io, Giovanni, vidi salire dall’oriente un altro angelo, con il sigillo del Dio vivente». «Vidi» significa rendere visibile, far emergere ciò che è nascosto, ciò che altri non vedono, ciò che è oscurato ma che esiste...
Coda Piero
2022/11, p. 41
Pubblichiamo, per gentile concessione dell’autore, la relazione presentata alla V edizione dello «Halki Summit», a Istanbul (8-12 giugno 2022), incentrata sulla sfida ecologica nel magistero di Papa Francesco e del Patriarca Ecumenico Bartolomeo.
Gellini Anna Maria
2022/11, p. 46
Piero Stefani, docente alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale e all’Università Statale di Milano e presidente del Segretariato attività ecumeniche, ci offre la seconda edizione di un prezioso volume sulla Bibbia nella cultura dell’Occidente.
Gellini Anna Maria
2022/11, p. 47
I figli della tecnologia e della secolarità non abitano più i linguaggi antichi del cristianesimo, diventato, per molti, estraneo e pietrificato...
Presentazione

Negli anni recenti abbiamo sentito spesso ripetere l’invito: «Vita consacrata, alzati!». Dopo l’Anno ad essa dedicato e il dono dell’Anno giubilare della misericordia, i consacrati si mettono ora in cammino con rinnovata fiducia. E lo fanno, a cinquant’anni dal Concilio, in una «Chiesa in uscita» che invita ad andare al largo, verso le periferie, là dove da sempre hanno stabilito la loro presenza privilegiata, con tutta la ricchezza dei loro carismi. È giunto il tempo di ripartire, di vivere il presente con nuova passione e di guardare al futuro con rinata speranza, nonostante le crisi e le difficoltà. Con l’amicizia e il sostegno dei lettori, su cui da sempre fa affidamento, la storica rivista Testimoni si propone di accompagnare questo cammino, mettendo al cuore del suo programma le note attese di papa Francesco, e di essere un piccolo efficace strumento per aiutare a leggere i segni dei tempi, a discernere ciò che oggi lo Spirito ci dice e a versare «vino nuovo in otri nuovi».

Chi siamo

Direttore responsabile
p. Lorenzo Prezzi scj Tel. 051.39.41.305

Co-direttore
p. Antonio Dall'Osto scj Tel. 051.39.41.316

Redazione
p. Marcello Matté scj
p. Enzo Brena scj
Mario Chiaro
sr. Anna Maria Gellini
sr. Elsa Antoniazzi

Contatti

Per inoltrare le tue richieste alla redazione scrivi a:
testimoni@dehoniane.it

Ufficio abbonamenti
Via Scipione dal Ferro, 4
40138 Bologna BO
Tel. +39 051 3941255
Fax +39 051 3941299
ufficio.abbonamenti@dehoniane.it
La linea telefonica è attiva il martedì e il giovedì dalle 9 alle 12.

Credits

Centro editoriale dehoniano
via Scipione Dal Ferro 4 – 40138 Bologna
Tel. 051 3941255 Fax 051.3941299