I Vizi. Ira

Pubblicazione:  24 agosto 2015
Edizione:  1
Pagine:  72
Collana:  P2 Persona e psiche  sezione: I vizi
Confezione:  e-book
 EPUB  - Filigrana digitale
EAN:  9788810967362 9788810967362
descrizione
Secondo la Bibbia, l’omicidio commesso da Caino nasce da una collera repressa, sfociata in un gesto di violenza cieca. L’«ira funesta» accompagna l’esordio dell’Iliade e la guerra di Troia, il gesto tragico della Medea di Euripide e il furioso accanimento di Orlando quando scopre le testimonianze dell’infedeltà di Angelica. Passione complessa e misteriosa che assale come un vento impetuoso, divampa come un fuoco divorante e si abbatte con la violenza di una tempesta, l’ira può essere causata dall’ingiustizia, dall’orgoglio, dal desiderio, dall’inganno, dall’umiliazione. Essa può raggiungere il confine della follia, ma è di solito una perturbazione dell’animo limitata nel tempo, che non si mantiene a lungo e pertanto si distingue dall’odio e dal risentimento. Poiché ha a che fare con le relazioni ed è rivelatrice della nostra vulnerabilità, l’ira consente di conoscere noi stessi e può anche essere un sentimento psicologicamente buono se fornisce un’energia che la sola ragione non può suscitare, se ne fa «buon uso», la si mette al servizio della giustizia, della pace, del bene comune. In passato, anche nella liturgia funebre si cantava la sequenza del Dies irae, il giorno dell’ira di Dio, la «giusta ira» che non mira a distruggere, ma ad affermare e custodire l’irriducibile differenza tra il bene e il male.
note sull'autore
Renzo Gerardi, presbitero del patriarcato di Venezia, ha compiuto gli studi filosofici e teologici alla Pontificia Università Lateranense, dove ha conseguito il dottorato in Teologia nel 1974. Dopo aver insegnato Teologia sacramentaria e Teologia spirituale, attualmente è docente ordinario di Teologia morale speciale nella Facoltà di Teologia della Pontificia Università Lateranense. Per EDB ha pubblicato: Teologia ed etica della penitenza. Vita cristiana, vita riconciliata (32008); Storia della morale. Interpretazioni teologiche dell’esperienza cristiana. Periodi e correnti, autori e opere (22012); Le malattie dell’anima. Trattato sui vizi capitali (22013).