I Segnali del disagio

Guida per adulti ai problemi dei ragazzi

Pubblicazione:  10 febbraio 2014
Edizione:  1
Pagine:  168
Peso:  240 (gr)
Collana:  P2 Persona e psiche
Formato:  140x210x10 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810809464 9788810809464
€ 15,80 € 13,43
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,37 ogni copia
Descrizione
Dobbiamo rassegnarci all’idea che l’adolescenza sia un periodo turbolento? Certi comportamenti sono solo il risultato di una fase transitoria della crescita? Che cosa possiamo fare per aiutare i giovani ad affrontare in modo sereno i momenti più difficili? Il testo, rivolto in particolare a genitori, insegnanti ed educatori, si propone di offrire alcune indicazioni pratiche per osservare le molte sfaccettature del comportamento dei ragazzi e un’analisi delle più frequenti forme di disagio che si verificano soprattutto nel periodo della scuola media e nei primi anni della scuola superiore. Scegliere amicizie sbagliate, sentirsi inadeguati, non riuscire a raggiungere i propri traguardi, abbandonare la scuola, sono alcuni dei possibili rischi. Proprio per questo, evitando le scorciatoie della «psicologia del senso comune», si tratta di cogliere alcuni campanelli d’allarme e di interpretarli in modo corretto per non confondere ansia e depressione, abuso di videogiochi e uso di sostanze, timidezza e conseguenze del bullismo.
Sommario
Introduzione.  I. IL COMPORTAMENTO QUESTO SCONOSCIUTO.  La scuola come lente d’ingrandimento.  La psicologia del “senso comune”.  Quale classificazione per comprendere il disagio?  Come e cosa osservare nel comportamento dei ragazzi.  Il processo di osservazione.  Pianificare l’osservazione.  L’analisi funzionale.  II.  I SEGNALI DEL DISAGIO.  Quando la famiglia non c’è più.  Bullo, vittima e spettatori.  È un bambino troppo timido e insicuro.  Una crisi improvvisa: l’attacco di panico.  È un casinista! Non sta fermo un attimo.  È sempre triste. Cos’è successo?  L’età della prima sbronza.  Internet, pornografia online e videogiochi: i nuovi “amici del cuore”?  Conclusioni. 
Note sull'autore
EMANUELE PALAGI, laureato in Psicologia clinica, con specializzazione in Psicoterapia e master in Sessuologia clinica, è psicologo, psicoterapeuta e consulente sessuologo, titolo conseguito presso l’Università di Pisa. Scrive articoli divulgativi su vari periodici ed è comparso tra gli altri su Il Tirreno, La Nazione, Percorso Sanità. È presidente del comitato “Non la bevo” e dell’associazione culturale “Argomento Psicologia”. È stato responsabile per il Comune di Viareggio dei progetti sul disagio giovanile e coordinatore della squadra dedicata all’assistenza psicologica delle vittime della tragedia ferroviaria del 29.6.2009. Per alcune aziende sanitarie locali si occupa di prevenzione e di percorsi per la prevenzione della ricaduta con alcolisti, cocainomani ed eroinomani. Fa parte dell’équipe dedicata al gioco d’azzardo problematico. Da anni realizza interventi di sensibilizzazione sul tema “alcool, giovani e disagio” e si occupa della formazione di operatori e insegnanti. È relatore in numerosi convegni e ha condotto la trasmissione divulgativa “Argomento Psicologia”. Collegamenti al webIncontro su "I segnali del Disagio" a Mede (Pavia) venerdì 7 novembre 2014. http://www.emanuelepalagi.com/articolo.php?id=206&user=&pass=&id_utente=