Frasi di famiglia

Il linguaggio della vita domestica

Pubblicazione:  13 luglio 2015
Edizione:  1
Pagine:  80
Peso:  102 (gr)
Collana:  S5 Meditazioni
Formato:  122x170x6 (mm)
Confezione:  Brossura con bandelle
Prefazione di:  Antonio Torresin
EAN:  9788810808894 9788810808894
€ 7,00 € 5,95
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,05 ogni copia
Descrizione
«Una famiglia è fatta anche di parole. Con una parola si promette fedeltà. Con un’altra si incrina l’alleanza. Una frase accogliente rinnova i rapporti. Una frase brutale crea pericolosi fraintendimenti. Grandi e piccoli, uomini e donne, genitori e figli costruiscono giorno per giorno, dentro le loro famiglie, un lessico originale, uno spartito esigente, una grammatica comune». C’è una differenza tra «scusa» e «mi dispiace». Ci può essere commozione, premura, ma anche paura, slealtà, dietro a un «te l’avevo detto» o «non ho parole». Le migliori intenzioni scivolano a volte sul terreno precario del conformismo e del paternalismo. Gli affetti non accecano la ragione se inventano il loro linguaggio, se innescano conversazioni felici. Il libro, di facile lettura e di piglio ironico, a volte provocatorio, mette in discussione alcuni luoghi comuni e propone uno stile di dialogo, con cui esprimere il piacere della convivenza e affrontare assieme i momenti difficili.
Sommario
Prefazione. Lessico familiare e linguaggio ecclesiale (A. Torresin).  Premessa dubbiosa: fatti, non parole!  I. Non ho parole.  II. Te l’avevo detto…  III. Ma il papà e la mamma sono contenti?  IV. Che peso questo figlio…  V. Allora torno dai miei.  VI. Mi dispiace.  VII. E con che tono…!  Libri da non leggere.  Avvertenze e ringraziamenti.
Note sull'autore
Paolo Cattorini è professore ordinario di Bioetica alla Facoltà di medicina e chirurgia dell’Università degli studi dell’Insubria (Varese). Laureato in Medicina e Filosofia, specializzato in Psicologia clinica, ha svolto ricerche in Filosofia della medicina, Bioetica e Medical humanities ed è stato componente di commissioni etiche a livello nazionale e locale. Tra le sue pubblicazioni si segnalano: Bioetica e cinema. Racconti di malattia e dilemmi morali (F. Angeli, 2003); Bioetica. Metodo ed elementi di base per affrontare problemi clinici (Elsevier, 2011). Per EDB ha pubblicato: La morale dei sogni. Lo statuto etico della psicoanalisi (1999); I Salmi della follia. Disturbi mentali e preghiere di liberazione (2003); La morte offesa. Espropriazione del morire ed etica della resistenza al male (22006); Estetica nell’etica. La forma di un’esistenza degna (2010) e La libertà del cervello. Neuroscienze, etica e cinema (2013).