Enchiridion Oecumenicum 9/1

Fede e Costituzione. Meeting 1967-1982

Pubblicazione:  22 novembre 2010
Edizione:  1
Pagine:  1500
Peso:  615 (gr)
Collana:  D3 Enchiridion Oecumenicum
Formato:  120x175x40 (mm)
Confezione:  Cartonato
EAN:  9788810802434 9788810802434
€ 73,50 € 62,48
Sconto:  15%
Risparmi: € 11,02 ogni copia
descrizione
Fede e Costituzione (FC), dal 1948 commissione del Consiglio Ecumenico delle Chiese (CEC), ne costituisce la testa pensante e l’organismo più esteso, nonché l’unico veramente «ecumenico», partecipandovi a pieno titolo la Chiesa cattolica e avendo sempre avuto come preoccupazione centrale l’unità della Chiesa. È infatti a FC che sono affidati lo studio e l’approfondimento di molti dei problemi fondamentali che si affacciano con urgenza nella vita del CEC. Per trent’anni, dalla Conferenza di Montréal (1963) alla Conferenza di Santiago de Compostela (1993), FC non ha tenuto conferenze a livello mondiale, ma ogni tre o quattro anni ha svolto le riunioni regolari del Consiglio permanente, ha portato avanti studi e ha elaborato documenti a servizio dell’ecumenismo. Tale periodo è segnato da un’attività teologica di alta qualità, che ha stimolato le Chiese a interrogarsi sulle vie dell’unità. In questo tempo sono stati redatti documenti in numero cospicuo, che hanno reso possibili passi decisivi, ritenuti irreversibili. Dopo gli atti delle conferenze mondiali di FC (Enchiridion Oecumenicum 6), si propongono ora gli atti dei cinque incontri della commissione tenutisi dal 1967 al 1982 (Bristol, Lovanio, Accra, Bangalore e Lima). Si tratta di documenti ormai reperibili soltanto presso le biblioteche specializzate, determinanti per l’aggiornamento e il rinnovamento della vita interna di molte Chiese, e per l’intensificazione e l’approfondimento dei rapporti fra le Chiese e le varie comunioni.
note sull'autore
STEFANO ROSSO, sacerdote salesiano, è nato a Piovà Massaia (AT). Si è laureato in teologia liturgica al Pontificio Istituto Liturgico S. Anselmo (Roma). È docente di liturgia presso la sezione torinese dell’Università Pontificia Salesiana. È impegnato nel movimento ecumenico. Ha pubblicato tra gli altri: Un popolo di sacerdoti. Saggio di liturgia fondamentale, LAS, Roma 1999; Il segno del tempo nella liturgia. Anno liturgico e liturgia delle ore, Elledici, Torino 2002. Presso le EDB ha curato, insieme a Emilia Turco, Enchiridion Oecumenicum 6. Fede e Costituzione. Conferenze mondiali 1927-1993 (2005) e 5. Consiglio Ecumenico delle Chiese. Assemblee generali 1948-1998 (2001). Ha inoltre collaborato a voci di dizionari e ad opere collettive di carattere teologico-liturgico.GIANFRANCO CERONETTI collabora con la Commissione interregionale per l’ecumenismo e il dialogo Piemonte-Valle d’Aosta. Ha curato, insieme a Stefano Rosso ed Emilia Turco, Dialogo come progetto. 2. Le tradizioni religiose dell’Asia, Torino 2005.