Enchiridion Oecumenicum. 5

Consiglio Ecumenico delle Chiese. Assemblee generali 1948-1998

Pubblicazione:  1 giugno 2001
Edizione:  1
Pagine:  1792
Peso:  702 (gr)
Collana:  D3 Enchiridion Oecumenicum
Formato:  120x170
Confezione:  Telato
EAN:  9788810802304 9788810802304
€ 73,50 € 62,48
Sconto:  15%
Risparmi: € 11,02 ogni copia
Descrizione
Le assemblee generali del Consiglio Ecumenico delle Chiese (CEC) costituiscono tappe fondamentali nella storia dell’intero movimento ecumenico, che pur non si esaurisce nella vita del CEC. È infatti riconosciuto che i recenti e profondi mutamenti delle relazioni tra le Chiese cristiane sono avvenuti in gran parte grazie all’operato del CEC, sfociato nelle storiche assise. Se il Consiglio è divenuto il luogo privilegiato della ricerca dell’unità cristiana, le assemblee ne rappresentano i momenti espressivi, di verifica e decisionali. La raccolta si propone di presentare gli atti ufficiali di tutte le assemblee del CEC, da Amsterdam (1948) ad Harare (1998), limitandosi ai documenti di interesse teologico e storico-teologico di portata universale e costante attualità: i rapporti ufficiali, le risoluzioni, le dichiarazioni adottate, i testi di carattere documentario, le relazioni, i messaggi. Il volume intende così offrire agli studiosi di ecumenismo i testi privilegiati tra i molti prodotti dal CEC e consentire a un pubblico più vasto di conoscere gli aspetti fondamentali della vita del Consiglio, che resta uno dei protagonisti della storia della Chiesa del sec. XX.
Sommario
Prefazione (K. Raiser).  Introduzione.  Assemblee generali del CEC.  I. Il disordine dell’uomo e il disegno di Dio (Amsterdam, 22.8-4.9.1948).  II. Cristo speranza del mondo (Evanston, 15-30.8.1954).  III. Gesù Cristo, luce del mondo (New Delhi, 19.11-5.12.1961).  IV. Ecco, io faccio nuove tutte le cose (Uppsala, 4-20.7.1968).  V. Cristo libera e unisce (Nairobi, 23.11-15.12.1975).  VI. Gesù Cristo, vita del mondo (Vancouver, 24.7-10.8.1983).  VII. Spirito Santo, rinnova l’intero creato (Canberra, 7.20.2.1991).  VIII. Volgiamoci a Dio. Esultiamo nella speranza (Harare, 8-13.12.1998).  Appendice generale.  Indici.
Note sull'autore
Stefano Rosso, sacerdote salesiano, è nato a Piovà Massaia (AT). Si è laureato in teologia liturgica al Pontificio istituto liturgico S. Anselmo (Roma). È docente di liturgia presso la sezione torinese dell’Università pontificia salesiana. È impegnato nel movimento ecumenico. Ha pubblicato Un popolo di sacerdoti. Saggio di liturgia fondamentale, LAS, Roma 1999. Ha inoltre collaborato a voci di dizionari e ad opere collettive di carattere teologico-liturgico. Emilia Turco, nata ad Albenga (SV), è laureata in medicina all’Università di Torino, dove attualmente insegna genetica generale. È impegnata nel movimento ecumenico. Entrambi sono redattori delle collane Quaderni «Ecumenismo e Dialogo» dell’interregione Piemonte-Valle d’Aosta e Quaderni dell’«Amicizia Ebraico-Cristiana» di Torino.