Osea

Lettura spirituale

Pubblicazione:  12 marzo 2012
Edizione:  1
Pagine:  136
Peso:  154 (gr)
Collana:  S10 Conversazioni bibliche
Formato:  115x185x10 (mm)
Confezione:  Brossura con bandelle
EAN:  9788810719114 9788810719114
Ultima ristampa:  12 marzo 2012
€ 14,60 € 12,41
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,19 ogni copia
Descrizione
Come titolo e sottotitolo suggeriscono con chiarezza, l’autore accompagna il lettore in una lettura spirituale del libro del profeta Osea, la cui narrazione ruota attorno a due nuclei tematici: Dio, come sposo dell’intera umanità; e il matrimonio di Osea, quale simbolo dell’amore sponsale. Il rapporto tra Dio e l’umanità viene presentato come simbolo e modello di ogni incontro d’amore. Osea è definito il profeta dell’amore, ma dell’amore di Dio: un amore su cui non siamo soliti riflettere, un amore che non è secondo il nostro codice matrimoniale, un Dio che non rinuncia a nulla pur di ricondurci alla vita e al suo amore. Il Dio di Osea è sin troppo umano, sembra contraddittorio e troppo coinvolto nella vicenda degli uomini. Chiede al suo popolo di impegnarsi e di diventare migliore, ma egli stesso si impegna e compie il gesto di amore prima ancora del suo popolo.
Sommario
Introduzione.  Premessa.  Matrimonio.  Il Signore e la sposa infedele.  Osea riprende la sposa infedele.  Tutti sono corrotti.  I responsabili conducono il popolo alla rovina.  Ritorno superficiale.  Israele si rivolge ad altri dèi.  Contro il culto esteriore.  Tristezza dell’esilio.  L’amore di Dio non è riconosciuto.  Il Signore perdona.  Proposta di riconciliazione.  L’ingratitudine.  Ritorno sincero.  Postfazione.
Note sull'autore
ARRIGO CHIEREGATTI, nato a Rovigo, specializzato in psicologia, già assistente diocesano della FUCI, è da anni parroco a Pioppe di Salvaro (BO), dove anima una piccola comunità eremitica. Presso le EDB ha pubblicato Letture spirituali sui libri di Sapienza (1992), Giona (1992), Apocalisse (1993), Tobia (1994), Giobbe (1995), Cantico dei cantici (22001), nonché Amore come libertà. Omelie sul matrimonio (32005), Nel silenzio di Dio. Interrogarsi sulla morte rispondere sulla vita (2000) e Isaia. Se non avrete fede... (2005).