Vieni in mio aiuto Signore

Pregare nella malattia

Pubblicazione:  26 maggio 2014
Edizione:  1
Pagine:  48
Peso:  42 (gr)
Collana:  S4 Preghiera viva
Formato:  105x165x3 (mm)
Confezione:  Punto metallico
EAN:  9788810714140 9788810714140
€ 2,50 € 2,13
Sconto:  15%
Risparmi: € 0,37 ogni copia
Descrizione
Attraverso la sua scrittura orante, l’autrice conduce nel mondo del dolore che si concretizza nell’esperienza di essere malati, di sentire i giorni della vita sempre più confinanti con l’eternità. Attraverso la preghiera siamo invitati a scendere gli scalini del fonte battesimale della sofferenza. Siamo introdotti ai sentimenti, alle emozioni, alle paure, alle speranze… La lotta è ardente nel cuore perché si tratta di cercare il senso di ciò che sembra uccidere ogni sensibilità fino a fare dell’esperienza della malattia un luogo di benedizione perché, nonostante tutta la durezza e lo sgomento, rimane un luogo di relazione. A questo serve la preghiera: a tenere viva la relazione con Dio, con noi stessi e con il mondo di cui siamo parte senza mai esserne il centro. Con la sua sofferta preghiera, Franca Longhi aiuta ad avere una traccia, una pista, un percorso per sentirsi meno soli e non smarrirsi; ad attraversare i vari momenti che la malattia può generare: dal senso di rabbia e impotenza, alla possibilità di non restare concentrati solo su se stessi, alla scoperta che anche quella particolare condizione rende possibili esperienze preziose. Il testo consegna preghiere non solo per i malati, ma per tutti coloro che della vita desiderano vuotare la coppa fino in fondo per gustarla in pienezza.
Sommario
Presentazione. Sono ammalato: il mondo rovesciato e mille perché.  Sono ammalato: lo spazio per l’altro.  Sono ammalato: e posso.  Il tesoro nascosto. 
Note sull'autore
Franca Longhi (Milano, 1958) vive e lavora a Milano. È laureata in Lettere moderne presso l'Università degli Studi di Milano. Il lavoro d’insegnante, condotto per venticinque anni, unito alla passione per la scrittura personale e collettiva, le hanno suggerito un metodo per scrivere e far scrivere. Da queste esperienze sono nati i laboratori sulla poesia “Filastroccando” ideati e oggi attuati nella scuola dell’infanzia, primaria e secondaria. Nel 2005 ha dato vita, in collaborazione con altre docenti di lettere, al corso per donne migranti “Italiano e... oltre!”. Dal 2009 collabora al mensile Messa Quotidiana. Ha pubblicato, insieme a fratel MichaelDavide Semeraro e Paolo Ragni, La vela nel cuore (San Paolo 2013).