Preghiere a Maria

Liberamente ispirate agli scritti di don Tonino Bello

Pubblicazione:  24 settembre 2012
Edizione:  1
Pagine:  80
Peso:  87 (gr)
Collana:  S4 Preghiera viva
Formato:  110x200x5 (mm)
Confezione:  Punto metallico
EAN:  9788810714119 9788810714119
€ 3,80 € 3,23
Sconto:  15%
Risparmi: € 0,57 ogni copia
Descrizione
Riflettere su Maria è confrontarsi con la vita di una donna vissuta più di 2000 anni fa che si è fatta carico di una realtà certamente complessa e problematica, spesso umanamente incomprensibile, ma più vicina a quella attuale di quanto si possa immaginare. Rivolgersi a lei in modo semplice e diretto per ripensare le tappe della sua vita è anche un modo per sentirsela accanto nelle vicende del quotidiano e può diventare forma viva e spontanea di preghiera. L’autrice propone 50 riflessioni, come fossero i grani di un ipotetico rosario, lasciandosi sollecitare dal volume: Maria. Donna dei nostri giorni di don Tonino Bello (San Paolo 1993).
Sommario
Presentazione.  Madre di speranza.  Madre dell’umanità.  Materna accoglienza.  Icona del cammino.  Madre celeste.  Mediatrice celeste.  Madre dell’attesa.  Madre dei viventi.  Quella notte a Nazaret.  Maria, madre del quotidiano.  Richiesta di autenticità.  Maria presenza viva.  Ti preghiamo, Maria...  Sguardo di Madre.  Alla Madre.  Donna della porta accanto.  Madre dell’accoglienza.  Madre del lieto annuncio.  Madre della tenerezza.  Maria donna di confine.  Maria madre nella prova.  Maria donna dell’obbedienza.  Maria serva di Dio.  Maria madre silenziosa.  Maria donna semplice.  Confidenza filiale.  Sabato santo.  Maria donna lungimirante.  A Te, donna leggiadra.  Compagna di vita.  Donna della notte.  Donna di poche parole.  Incarnazione.  Donna del Magnificat.  Maternità.  Preghiera al femminile.  Elogio della lentezza.  Maria donna autentica.  Maria donna sollecita.  Maria donna in attesa.  Donna colma d’amore.  Perle d’amore.  Ave Maria.  Segni del tempo.  Ferialità.  Condivisione.  Sete di verità.  Guardare oltre.  Dolce presenza.  Dono.  Segno di speranza.  Pentecoste.
Note sull'autore
IRIDE CONFICONI, laureata in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Bologna, è stata docente di tecnica commerciale e bancaria. Attratta dallo studio della scrittura ha conseguito il titolo di grafologa professionista presso l’Università di Urbino dove ha insegnato tecnica e metodologia fino al 2005. È stata presidente dell’Associazione Grafologica Italiana. Attualmente è membro del Comitato tecnico scientifico della medesima associazione.Collabora con importanti riviste specializzate in campo grafologico quali Scrittura, Scienze Umane & Grafologia e Attualità Grafologica. Relatrice a numerosi congressi nazionali e internazionali è autrice, tra l’altro, di Tecnica e metodologia grafologica, Moretti, Urbino 22002. Presso le EDB ha pubblicato: Caratteri tra le righe. La personalità dalla scrittura (22005).