I Vangeli dell'infanzia

Pubblicazione:  gennaio 2004
Edizione:  1
Pagine:  152
Peso:  160 (gr)
Collana:  S10 Conversazioni bibliche
Formato:  115x185
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810709863 9788810709863
Ultima ristampa:  1 novembre 2004
€ 14,60

non acquistabile
Descrizione
Il Vangelo potrebbe stare in piedi anche senza i racconti dell’infanzia di Gesù, tant’è che gli evangelisti Marco e Giovanni non sentono l’urgenza di riferirci nulla in proposito. Tuttavia queste narrazioni hanno risposto in modo talmente appropriato alle attese delle comunità dei credenti da divenire parte essenziale dell’esperienza di fede. E malgrado l’insegnamento teologico della Chiesa sia da sempre imperniato soprattutto sulla Pasqua del Signore, nel sentire comune il Natale ha finito spesso col prendersi il primo posto tra le feste cristiane. Il Vangelo dell’infanzia risponde certo a un’attesa dell’umanità: non c’è nulla di più naturale e intimo di questo nucleo familiare dove il bambino è il centro assoluto di ogni attenzione. Ma i racconti di Matteo e Luca ci consegnano un pargolo della cui esistenza già conoscono il compimento negli eventi fondamentali della crocifissione, morte e risurrezione. Con questo sguardo di fede l’autore accompagna attraverso i testi dell’infanzia e aiuta a leggerli in tutta la loro ricchezza, pervasi dalla luce del mistero pasquale.
Sommario
Introduzione.  Il prologo di Luca (Lc 1,1-4).  L’annuncio a Zaccaria (Lc 1,5-25).  L’annuncio dell’angelo a Maria (Lc 1,26-38).  La visita di Maria a Elisabetta (Lc 1,39-56).  Giuseppe nel Vangelo di Matteo (Mt 1,18-25).  Ancora sulla personalità di Giuseppe (Mt 2,1-23).  La nascita di Gesù secondo Luca (Lc 2,1-21).  Da Betlemme a Gerusalemme (Lc 2,22-40).
Note sull'autore
Innocenzo Gargano, monaco camaldolese, è maestro dello studentato generale camaldolese. Risiede a Roma nel monastero di San Gregorio al Celio, del quale è priore. Professore straordinario di patrologia al Pontificio Istituto Orientale, insegna storia dell’esegesi dei Padri presso il Pontificio Istituto Biblico. Ha pubblicato: La teoria di Gregorio di Nissa sul Cantico dei Cantici. Indagine su alcune indicazioni di metodo esegetico, OCA, Roma 1981; con Tomáš Špidlík, La spiritualità dei Padri greci e orientali, Borla, Roma 1983; dirige l’edizione latino-italiana delle Opere di Pier Damiani, Città Nuova, Roma 2000, delle quali sono già usciti i primi due volumi di una serie prevista di dodici. Ha collaborato a diverse opere collettive e dizionari di teologia e spiritualità. È direttore del trimestrale Vita Monastica. Ha fondato i Colloqui ebraico-cristiani di Camaldoli, di cui cura la pubblicazione annuale degli Atti con Pazzini editore. Presso le EDB ha pubblicato una quindicina di volumi di Iniziazione alla «Lectio Divina» (1988-2004) e la trilogia Camaldolesi nella spiritualità italiana del Novecento (2000-2002).