Il Secondo annuncio 5. Vivere la fragilità e il proprio morire

Pubblicazione:  11 ottobre 2018
Edizione:  1
Pagine:  176
Peso:  270 (gr)
Collana:  Q3 Itinerari di fede
Formato:  150x210x11 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Contributi di Giuseppe Laiti  -  Contributi di Grazia Papola  -  Contributi di Jean Paul Lieggi  -  Contributi di Antonia Chiara Scardicchio  -  Contributi di Luigi Girardi
EAN:  9788810621653 9788810621653
€ 13,50 € 11,48
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,02 ogni copia
Descrizione
Il Progetto secondo annuncio, dopo il percorso sui temi «generare e lasciar partire» (2014), «errare» (2015), «vivere i legami» (2016) e «appassionarsi e compatire» (2017) affronta l’esperienza umana della fragilità e del morire, presentando alcune proposte catechistiche e pastorali attuate nelle nostre comunità ecclesiali.
Il quinto volume è un invito ad abitare con la speranza del vangelo le esperienze umane di limite e fragilità, fino all’esperienza di quel limite estremo che è il proprio morire.
Sommario
Introduzione (M.T. Camporese - G. Bezze).  Istruzioni per l’uso (E. Biemmi - Équipe secondo annuncio).  Incontro 1. La nostra condizione di fragilità.  Incontro 2. La luce del vangelo nelle nostre fragilità.  Incontro 3. Una comunità che si riformula a partire dalla disabilità.  Incontro 4. Una casa che restituisce speranza.  Incontro 5. Una comunità che ha cura degli anziani.  Incontro 6. Una comunità che accompagna i lutti.  Incontro 7. Abitare le crepe della vita con la grazia del vangelo.  Per continuare a pensare. TESTI RISORSA. 1. Vivere la fragilità e il proprio morire. Introduzione al tema (G. Laiti).  2. La misura dei giorni (G. Papola).  3. Gesù di fronte alla fragilità e alla morte (J.P. Lieggi).  4. La ferita che cura. Dolore e sua bellezza collaterale (A.C. Scardicchio).  5. I sacramenti segni della cura di Dio nell’arco della vita umana (L. Girardi).  6. Vivere la fragilità e il nostro morire. Spunti di conclusione (G. Laiti).  Appendice. Il progetto secondo annuncio: un bilancio (E. Biemmi).
Note sull'autore
Fratel Enzo Biemmi è un religioso appartenente alla congregazione dei Fratelli della Sacra Famiglia. La sua formazione prende avvio con gli studi di filosofia all’Università di Torino e prosegue allo Studio teologico di Verona. Si specializza quindi in pastorale e catechesi all’Istituto superiore di pastorale catechetica (ISPC) di Parigi e consegue il dottorato in teologia all’Università cattolica di Parigi, nonché in storia delle religioni e antropologia religiosa alla Sorbona. È stato per dieci anni direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Verona, diocesi nella quale ha ricoperto anche il ruolo di responsabile della formazione dei catechisti degli adulti. Ha sempre cercato di coniugare riflessione e sperimentazione pastorale, come documentano le sue pubblicazioni e i suoi interventi in riviste e convegni ecclesiali. Attualmente è membro della Consulta nazionale per la catechesi e presidente dell’Équipe europea dei catecheti. Tra le sue pubblicazioni per EDB: Compagni di viaggio. Laboratorio di formazione per animatori,catechisti di adulti e operatori pastorali (52014), Il secondo annuncio. La grazia di ricominciare (62014), Il secondo annuncio. La mappa (2013), I fondamentali della catechesi. Il Credo, i sacramenti, i comandamenti, il Padrenostro (2013), Il secondo annuncio 1.Generare e lasciar partire (2014), Il secondo annuncio 2. Errare (2015), Il secondo annuncio 3. Vivere i legami (2016) e Il secondo annuncio. 4. Appassionarsi e compatire (2017).