Scienza e spiritualità. Affinità elettive

Presentazione di Bruno Stenco. In appendice Elmar Salmann, La magia della lettura

Pubblicazione:  26 gennaio 2009
Edizione:  1
Pagine:  88
Peso:  146 (gr)
Collana:  J3 Spiritualità dello studio
Formato:  120x170x9 (mm)
Confezione:  Brossura con bandelle
Altri autori:  Inchiostrato o colorato da Bruno Stenco
EAN:  9788810605042 9788810605042
Ultima ristampa:  26 gennaio 2009
€ 7,30 € 6,21
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,09 ogni copia
Descrizione
Il testo costituisce la seconda uscita della collana di formazione per giovani universitari, dedicata alla “spiritualità dello studio”. Essa mira a non separare lo studio dalla spiritualità e a rimotivare lo studio accademico. Originate da un’occasione festosa, quale un incontro internazionale di studenti vincitori di una borsa di studio, le riflessioni dell’autore sono suggestive, ricche di intuizioni, capaci di suscitare emozioni e curiosità. Esse invitano lo studente, il ricercatore, il docente, che sinceramente si incamminano per la via di un’autentica spiritualità, a lavorare duro, a iniziare dal basso con umiltà, a valutarsi con spirito critico e anche con l’impegno costante di una vera ascesi. Salmann entra in dialogo con il lettore proponendo anche alcuni esercizi concreti sul modo di leggere, studiare, insegnare, fare autocritica sui propri scritti. L’appendice su La magia della lettura offre una riflessione che parte dalla Bibbia – lettura e tradizione – per giungere a considerazioni sulla lettura come processo creativo, sulle modalità con cui affrontare un testo e sui segreti del leggere.
Sommario
Presentazione (B. Stenco).  Prologo quasi musicale.  1. Iniziare sempre dal basso.  2. Lode al limite.  3. Transito.  4. Le parabole dell’io.  5. I ritmi del dia-logo.  6. Lo spirito.  7. La preghiera.  Epilogo.  Letture consigliate.  Appendice. La magia della lettura.  Lettura nella Scrittura.  La Sacra Scrittura come ri-lettura di un presente nascosto.  Il lettore: sfidato dal testo.  Lettura:  un processo creativo.  Attenzione che trasforma.  Del segreto di una lettura ammaestrata.  Leggere quale esercizio e bene-dictio.
Note sull'autore
Elmar Salmann, monaco benedettino, è dal 1981 professore di teologia sistematica presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo e la Pontificia Università Gregoriana a Roma.