Il Linguaggio delle icone

L'universo delle immagini nelle Chiese orientali

Pubblicazione:  12 maggio 2014
Edizione:  1
Pagine:  112
Peso:  182 (gr)
Collana:  P7 Conifere
Formato:  140x210x8 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810560068 9788810560068
€ 10,00 € 8,50
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,50 ogni copia
Descrizione
Anche l’icona, come gli altri stili sacri, richiede un’educazione alla visione e alla contemplazione. La maggioranza dei fedeli, anche quelli ortodossi, ne coglie la spiritualità in modo spontaneo e tradizionale, mentre gli aspetti teologici e mistici rischiano di non essere adeguatamente tematizzati o di restare in secondo piano. Uno sguardo unicamente incentrato sul fascino dell’icona potrebbe provocare lo scivolamento da un’estetica teologica e una teologia estetica – come ha osservato Hans Urs von Balthasar – con l’effetto di limitarsi a contemplare la bellezza senza un corrispondente sforzo per cercarla nella prosaicità della vita quotidiana. Poiché non esiste un unico «Oriente cristiano» uniforme e indifferenziato, ma varie espressioni che brillano di splendore proprio e particolare, il saggio presenta l’icona nel contesto delle singole Chiese – bizantina, slava, siriaca, copta, armena, etiope, indiana – evidenziando la varietà e la ricchezza di un vero e proprio universo di immagini.
Sommario
Introduzione.  Capitolo primo. L’icona nella Chiesa ortodossa.  Capitolo secondo. Le icone nella Chiesa siro-ortodossa.  Capitolo terzo. Le icone nella Chiesa armena.  Capitolo quarto. Le icone nella Chiesa copta.  Capitolo quinto. Le icone nella Chiesa etiopica.  Capitolo sesto. Le icone nella Chiesa assira d’Oriente.  Conclusione.  Bibliografia.  Indice dei nomi propri.  Indice dei nomi di luogo.
Note sull'autore
Pier Giorgio Gianazza è docente di Filosofia e Teologia all’Istituto Teologico di Cremisan a Gerusalemme, all’Università di Betlemme e al Centro superiore di studi filosofico-teologici di Harissa, in Libano. Per EDB ha pubblicato Guida alle comunità cristiane di Terra Santa. Diversità e fede nei luoghi di Gesù (22011); Cattolici di rito orientale e Chiesa latina in Medio Oriente (2010); Temi di Teologia Orientale 1 (2010) e Temi di Teologia Orientale 2 (2012); I figli del Corano. L’islam oltre i luoghi comuni (2013).