L' Antisemitismo spiegato ai ragazzi (e ai loro genitori)

Pubblicazione:  11 aprile 2016
Edizione:  1
Pagine:  136
Peso:  142 (gr)
Collana:  P6 Lapislazzuli
Formato:  112x180x8 (mm)
Confezione:  Brossura con bandelle
Altri autori:  Tradotto da Eleonora Montagner
EAN:  9788810558706 9788810558706
€ 11,00 € 9,35
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,65 ogni copia
Descrizione
Perché Hitler odiava gli ebrei? Quando è nato l’antisemitismo? Che cosa sono "I Protocolli dei Savi di Sion"? Esiste un «business della Shoah»? Abbiamo il diritto di criticare lo Stato di Israele? E l’antisionismo si può considerare una forma di antisemitismo? Questo breve libro non esita a porre le domande più scomode, smontando, con chiarezza e semplicità, malintesi, trappole e teorie del complotto. Una guida indispensabile per capire le radici dell’odio antiebraico e uscire dalla logica del pregiudizio e della violenza.
Sommario
I. L’antisemitismo è un tipo di razzismo.  II. L’antigiudaismo.  III. L’ossessione del complotto.  IV. Nazismo, antisemitismo e genocidio degli Ebrei.  V. Lo Stato d’Israele.  VI. Negazionismo e Shoah business.  VII. Il nuovo antisemitismo.  VIII. Che ne è dell’antisemitismo oggi?  IX. Tre domande conclusive.
Note sull'autore
Michel Wieviorka, sociologo di fama internazionale, è direttore di studi all’École des hautes études en sciences sociales. Ha pubblicato numerosi libri sul razzismo e l’antisemitismo. Tra le sue pubblicazioni tradotte in italiano: Il razzismo (Laterza 2000), La differenza culturale. Una prospettiva sociologica (Laterza 2005), L’inquietudine delle differenze (Bruno Mondadori 2008).