9788810558553-le-mutazioni-del-signor-rossi
sconto
15%

Le Mutazioni del Signor Rossi

Gli italiani tra mito e realtà. Prefazione di Giovanni Floris

Pubblicazione:  9 novembre 2015
Edizione:  1
Pagine:  216
Peso:  196 (gr)
Collana:  P6 Lapislazzuli
Formato:  112x180x12 (mm)
Confezione:  Brossura con bandelle
Prefazione di:  Giovanni Floris
EAN:  9788810558553 9788810558553
€ 16,00 € 13,60
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,40 ogni copia
Descrizione
«Mi occupo di sondaggi dalla metà degli anni Ottanta. E se dovessi riassumere il senso del mio lavoro direi che cerco di “sentire il polso” del Signor Rossi, lo straordinario personaggio uscito nel 1960 dalla matita del fumettista Bruno Bozzetto. Pochi capelli, un accenno di baffi sotto un naso vistoso, giacca rossa, farfallino nero, paglietta, il Signor Rossi è stato il protagonista di cortometraggi, di film e di una serie televisiva in cui incarnava l’italiano medio dell’epoca. Il Paese viveva un boom economico senza precedenti, si facevano esperienze inedite per molti – l’acquisto di una macchina, le vacanze al mare, lo sci in montagna – ma si avvertivano anche i primi inconvenienti del progresso: la solitudine, il troppo lavoro, l’inquinamento. Anche se molte persone attribuiscono ai sondaggisti la sfera di cristallo e la capacità di anticipare il futuro – non diversamente da ciò che spesso accade ai meteorologi – fare rilevamenti statistici significa, in fondo, capire che cosa pensa il Signor Rossi e come nel corso del tempo ha cambiato – non sempre in meglio, non sempre in peggio – le sue abitudini e i suoi comportamenti».
Sommario
Prefazione (G. Floris).  Come è cambiato il Signor Rossi.  Foto di gruppo.  La dieta mediatica.  Twitto ergo sum.  Bizzarri tifosi con poco giudizio.  Che asini questi sondaggisti.  Generosi e cafoni.  Un tratto di incoerenza.  Pasta, pizza e qualità.  Sharing economy.  C’era una volta Carosello.  Neuroni specchio.  Percezioni e realtà.  Dimmi da dove vieni.  La grande bellezza e le brutte villette.  A chi apparteniamo?  Fratelli d’Italia.  La società molecolare.  Europa sì, Europa no.  L’inverno demografico.  Il guscio domestico.  Uomini e donne.  Il lavoro dei sogni.  La Chiesa vicina e lontana.  Religione «fai-da-te».  Il frigorifero di papa Francesco.  Quante famiglie nel Bel Paese.  La fine dei mediatori.  Il soffitto di cristallo.  Il leader è un racconto.  La dissoluzione della classe dirigente.  Non tutto è perduto.  Ringraziamenti
Note sull'autore
Nando Pagnoncelli, sondaggista e amministratore delegato di Ipsos Italia, collabora con il Corriere della Sera e con la trasmissione televisiva Dimartedì condotta da Giovanni Floris su LA7. Tra le sue pubblicazioni: Opinioni in percentuale. I sondaggi tra politica e informazione (Laterza 2001); L’elettore difficile. Cosa influenza il voto degli italiani? (con Andrea Vannucci, Il Mulino 2006); Le opinioni degli italiani. Non sono un’opinione (intervista di Mauro Broggi, La Scuola 2011); Come siamo cambiati. Gli italiani e la Chiesa negli ultimi 50 anni (Gabrielli 2015).
recensioni