L' Uomo della Bibbia

Pubblicazione:  10 novembre 2014
Edizione:  1
Pagine:  104
Peso:  104 (gr)
Collana:  P6 Lapislazzuli
Formato:  110x180x8 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810558232 9788810558232
€ 9,50 € 8,08
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,42 ogni copia
Descrizione
Nel luglio del 1969, papa Paolo VI aveva affidato agli astronauti Armstrong e Aldrin il testo del Salmo 8 affinché fosse consegnato agli spazi siderali, alle sabbie lunari che di lì a poco i due uomini avrebbero calpestato. Proprio a partire da quella raffinata opera dell’Antico Testamento inizia la riflessione del libro dedicato all’antropologia biblica, al ritratto della figura umana illuminata dalla rivelazione. Il Salmo 8 è un canto entusiastico nei confronti dell’uomo: creatura microscopica se comparata alle strutture celesti, vera e propria «canna fragile», secondo la celebre espressione di Pascal, eppure coronato come un sovrano da Dio, che lo ha reso di poco inferiore a se stesso. Un’esclamazione simile si trova anche nel primo coro dell’Antigone di Sofocle e riflette l’ammirazione del mondo greco per la capacità dell’uomo che vive l’esperienza del pensiero: «Molte sono le cose mirabili, ma nessuna è più mirabile dell’uomo».
Sommario
1. Per una teologia del corpo.  2. L’uomo nel mondo creato da Dio.  3. La condizione umana.  4. Sotto il sole della grazia.  Conclusione.
Note sull'autore
Gianfranco Ravasi, cardinale, è presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. Biblista di fama internazionale, è stato prefetto della Biblioteca Ambrosiana ed è autore di numerose opere scientifiche, tra cui, per EDB, i commenti al salterio in tre volumi (Il libro dei Salmi, 102008) e al Cantico dei Cantici (22004). Sempre per EDB ha pubblicato di recente Darwin e il Papa. Il falso dilemma tra evoluzione e creazione (22013) e La sacra pagina. Come interpretare la Bibbia (22014).