Separati in chiesa

Piccola guida all’ecumenismo pratico

Pubblicazione:  13 luglio 2015
Edizione:  1
Pagine:  112
Peso:  113 (gr)
Collana:  M2 Cammini di Chiesa
Formato:  110x185x8 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810512388 9788810512388
€ 9,80 € 8,33
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,47 ogni copia
Descrizione
Fino a qualche decennio fa l’ecumenismo era considerato nel nostro Paese un tema importante, ma lontano dalla vita quotidiana della maggioranza degli italiani. Si sapeva solo di un piccolo gruppo di valdesi confinato nelle valli di Pinerolo e di alcune minuscole e combattive «sette» protestanti. Oggi, con la presenza di circa tre milioni di cristiani non cattolici appartenenti a diverse comunità confessionali, l’ecumenismo è diventato anche in Italia un argomento centrale che solleva molte domande. Chi sono gli ortodossi, i copti, gli armeni, i siriaci, e in che cosa assomigliano e si differenziano dai cattolici? Chi sono gli evangelici, i riformati, gli anglicani, i battisti e i pentecostali? Quali sono state le cause delle divisioni e separazioni tra le Chiese? E, infine, la domanda più concreta: nella realtà quotidiana, che cosa può fare ognuno di noi per coltivare il dialogo ecumenico?
Sommario
Introduzione. Un’Italia «ecumenica».  I. Quali sono le Chiese e le comunità cristiane presenti in Italia?  II. Quali sono i punti di unità fra tutti i cristiani?  III. Quali punti di divisione rimangono ancora oggi?  IV. Quali sono state le cause della divisione?  V. Di chi è la colpa delle divisioni?  VI. Cosa possiamo fare per favorire l’unità?  VII. Cosa possiamo già fare insieme?  VIII. Cosa non possiamo ancora fare insieme?  IX. Passare a un’altra Chiesa?  X. Quale speranza di unità per il futuro?  Preghiera per l’unità dei cristiani (P. Couturier).  Bibliografia.
Note sull'autore
Pier Giorgio Gianazza, salesiano, è docente allo Studium Teologicum Salesianum di Gerusalemme-Ratisbonne (il campus di lingua inglese dell’Università Pontificia Salesiana di Roma) e all’Università di Betlemme. Ha partecipato come esperto al Sinodo dei Vescovi per il Medio Oriente (2010) ed è autore di numerosi saggi. Per EDB ha pubblicato Guida alle comunità cristiane di Terra Santa. Diversità e fede nei luoghi di Gesù (22011); Cattolici di rito orientale e Chiesa latina in Medio Oriente (2010); Temi di Teologia Orientale 1 (2010) e Temi di Teologia Orientale 2 (2012); I figli del Corano. L’islam oltre i luoghi comuni (2013), Il linguaggio delle icone. L’universo delle immagini nelle Chiese orientali (2014).