La Mafia sul collo

L'impegno della Chiesa per la legalità nella pastorale

Pubblicazione:  10 novembre 2014
Edizione:  1
Pagine:  152
Peso:  162 (gr)
Collana:  M2 Cammini di Chiesa
Formato:  110x185x10 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810512289 9788810512289
Ultima ristampa:  20 aprile 2015
€ 12,00 € 10,20
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,80 ogni copia
Descrizione
La legalità, banco di prova della credibilità della cultura di un popolo e della sua Chiesa, è il nuovo nome della carità, afferma don Giacomo Panizza, un prete bresciano che da oltre trent’anni vive in Calabria, dove ha dato vita a una comunità autogestita insieme a persone disabili. È nel mirino delle cosche dal 2002 per essere stato testimone di giustizia contro un clan mafioso e per aver preso in gestione un edificio confiscato. Da allora vive sotto scorta e anche di recente una delle «sue» case è stata vittima di un attentato (cf. Avvenire del 11/10/2014). Dalle regioni del Sud le mafie hanno accresciuto la loro influenza anche nel resto del Paese e in molti luoghi del mondo mandando in frantumi la coesione sociale, provocando l’impoverimento materiale e spirituale dei territori, lasciando una scia di sangue e di povertà. «È difficile per qualsiasi prete vivere in Calabria senza incontrarle, senza doverci fare i conti, senza denunciarle in qualche predica o inserirle miratamente nella catechesi». Le frasi vigorose pronunciate contro i mafiosi da Giovanni Paolo II e da papa Francesco e gli omicidi di don Pino Puglisi a Palermo e di don Peppe Diana a Casal di Principe ribadiscono un’urgenza non più rinviabile: vincere l’indifferenza e la paura educandoci ed educando all’onestà e alla trasparenza. Un compito che chiede alla società di organizzarsi con pratiche attive della legalità e alla Chiesa di sperimentare interventi corali e una pastorale adeguata.
Sommario
Pretesto.  L’Aspromonte ribelle.  Un cantiere sempre aperto.  Mettersi in gioco.  Un prodigioso duello.  Al di sopra dell’Onnipotente.  Prudenze e invischiamenti.  Le mafie ci studiano.  Marchio di qualità mafiosa.  Come educa la mafia.  La virtù della legalità.  Legalità e pastorale ordinaria.  Far accadere giustizia e legalità.  Scomunicati. Papale papale.  Una pastorale propositiva e ribelle.  Fa rima con spiritualità.
Note sull'autore
GIACOMO PANIZZA, prete bresciano, ha fondato nel 1976 a Lamezia Terme la comunità «Progetto Sud». È autore di centinaia di saggi e contributi apparsi in libri e riviste. Tra le sue pubblicazioni: Finché ne vollero (Edizioni Paoline 2002); Occhi aperti sul lavoro sociale (Rubettino 2004); Io sono un grande sognatore: sfide e opportunità degli stranieri ad una terra accogliente (Laruffa 2007); Qui ho conosciuto purgatorio, inferno e paradiso. La storia del prete che ha sfidato la ’ndrangheta (con Goffredo Fofi, Feltrinelli 2011); Il dono e lo scambio (con Dario Antiseri, Rubettino 2012). Collegamenti al web Fuori in 30 Minuti, intervista televisiva condotta dal giornalista Ugo Florio su "Viva Voce Tv", incontra Don Giacomo Panizza. http://www.comunitaprogettosud.it/pubblicazioni/news/450-fuori-in-30-minuti-don-giacomo-panizza.html
La quinta puntata di A SANGUE FREDDO ripercorre l'esperienza di don Giacomo Panizza attraverso una lunga intervista realizzata nella sua casa di Lamezia. In studio Nadia Donato e Loredana Colloca. http://www.youtube.com/watch?v=Cjr9c6gsFaY