Uomo e donna Dio li creò

Pubblicazione:  10 maggio 2010
Edizione:  1
Pagine:  256
Peso:  310 (gr)
Collana:  F5 Itinerari  sezione: I libri dell'Arca
Formato:  140x210x16 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Tradotto da Rita Pusceddu
EAN:  9788810510841 9788810510841
€ 24,00 € 20,40
Sconto:  15%
Risparmi: € 3,60 ogni copia
Descrizione
«Questo libro è una testimonianza di ciò che viviamo e scopriamo all’Arca, trascorrendo la vita insieme a uomini e donne che hanno un handicap mentale. Il loro gridare il bisogno di relazione, di amore autentico e di fecondità – molto più profondo del loro desiderio di piacere sessuale – ci ha rivelato il grido profondo per la relazione, l’amore autentico e la fecondità presente in ogni essere umano» (dalla Conclusione). Molte donne e molti uomini che hanno un handicap sognano di essere unici per qualcuno e di vivere in intimità con lui. Sono anche inevitabilmente influenzati dai valori e dalle idee del loro ambiente e dai mass media, che presentano il sesso come sorgente di felicità. Così i loro corpi cercano spesso la tenerezza che non hanno avuto nella loro infanzia. L’esperienza della comunità dell’Arca testimonia come, anche nella particolare condizione dell’handicap, sia possibile e necessario – non diversamente da ciò che accade per ogni essere umano – un cammino di maturazione dell’affettività, di crescita sul piano umano e spirituale. E in questo percorso costituisce un grande aiuto la vita comunitaria, come luogo di relazioni autentiche e positive, di guarigione, in cui mantenere viva la dinamica dell’amore e della speranza.
Sommario
Introduzione.  1. Il cuore ferito. La delusione dei genitori.  2. Educazione ed esigenze. Il bambino ha bisogno di un ambiente unito.  3. Relazione uomo e donna. L’uomo e la donna nella visione di Dio.  4. Un luogo per il cuore. Le attività del cuore e del lavoro.  5. La comunità: luogo di integrazione della sessualità.  6. Il celibato vissuto in comunità. La sofferenza del celibato.  7. L’unità nel matrimonio.  8. Fecondità e accettazione della morte. Il grido per la fecondità.  9. La celebrazione dell’unità. Il significato del piacere.  Conclusione.
Note sull'autore
Jean Vanier, figlio del governatore generale del Canada, dapprima ufficiale di marina e poi insegnante di filosofia, nel 1964 ha fondato la comunità dell’Arca, in cui uomini e donne di ogni estrazione sociale condividono l’esistenza con persone portatrici di handicap mentale; l’Arca conta oggi più di 2.200 membri permanenti in 26 paesi, Italia compresa. È cofondatore, con Marie-Hélène Mathieu, del movimento Foi et Lumière; risiede nella prima comunità dell’Arca a Trosly-Breuil, nei pressi di Compiègne, in Francia. È autore di numerosi volumi, tra cui presso le EDB: Gesù, il dono dell’amore (42005); Discepoli del Signore (1996); Ogni uomo è una storia sacra (52001); Venite e vedete (1997); Non temere (32002); La storia dell’Arca (1997); La spiritualità dell’Arca (1998); La lavanda dei piedi (21999); Povero tra i poveri (21998); Abbracciamo la nostra umanità (22005); Il sapore della felicità (2002); Entrare nel Mistero (2005); Lettera della tenerezza di Dio (62008).