Vegliate con me

Hospice: un'ispirazione per la cura della vita

Pubblicazione:  aprile 2008
Edizione:  1
Pagine:  108
Peso:  158 (gr)
Collana:  F5 Itinerari
Formato:  140x210x8 (mm)
Confezione:  Brossura
Prefazione di:  Augusto Caraceni  -  Marco Maltoni  -  Giovanni Zaninetta
Altri autori:  Tradotto da Francesca Lozito  -  Riveduto da Augusto Caraceni  -  Introduzione di David Clark
EAN:  9788810510599 9788810510599
Ultima ristampa:  24 gennaio 2019
€ 11,00

non acquistabile
Descrizione
L’hospice è un luogo di cura destinato ad accogliere il malato affetto da patologia cronica e inguaribile. Esso rappresenta non solo un luogo, ma anche una filosofia terapeutica che, attraverso le cure palliative, si propone di intervenire sulle dimensioni fisiche, psicologiche, sociali e spirituali della sofferenza. Vegliate con me è il primo scritto della fondatrice del movimento hospice pubblicato in lingua italiana; da esso emerge chiaramente il fondamento spirituale cui si rifà chi ha deciso di ‘vegliare’ accanto a chi è prossimo al ‘passaggio’ dalla vita alla morte. Una scelta che può dischiudere orizzonti ricchi di speranza per i medici, i malati e i familiari. Il testo raccoglie cinque saggi in cui l’autrice descrive il cammino che l’ha portata a creare il primo hospice di concezione moderna. Riscoprire le origini cristiane delle moderne cure palliative non può essere un limite per chi non vive un’esperienza religiosa, ma costituisce indubbiamente per i credenti uno stimolo forte alla testimonianza.
Sommario
Prefazione (A. Caraceni, M. Maltoni, G. Zaninetta).   Introduzione (D. Clarck).  «Vegliate con me».  La fede.  Guardando la morte negli occhi.  Un viaggio terapeutico personale.  Pensa a lui.
Note sull'autore
CICELY SAUNDERS (1918-2005) è la fondatrice del movimento hospice, che ha promosso e diffuso, prima in Inghilterra e poi nel resto del mondo, l’importanza delle cure palliative, quel complesso di cure mediche, psicologiche, spirituali e sociali che si propongono di avere un approccio globale nei confronti dei malati inguaribili. Per questo ha fondato a Londra nel 1965 il St. Christopher hospice, punto di riferimento ancora oggi per tutta la comunità dei curanti impegnati in questo tipo di medicina.