Formazione Permanente: ci crediamo davvero?

Prefazione di mons. Francesco Lambiasi

Pubblicazione:  9 maggio 2011
Edizione:  1
Pagine:  144
Peso:  210 (gr)
Collana:  P1 Psicologia e formazione
Formato:  140x215x11 (mm)
Confezione:  Brossura
Prefazione di:  Francesco Lambiasi
EAN:  9788810508473 9788810508473
Ultima ristampa:  20 febbraio 2012
€ 13,30 € 11,31
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,99 ogni copia
Descrizione
«Mi sono reso sempre più conto, nei vari contatti col mondo presbiterale e consacrato, anche fuori d’Italia, di quanto l’idea di formazione permanente fosse e sia ancora piuttosto vaga e nebulosa, povera e ambigua, parziale e superficiale, più legata alla sociologia che alla teologia.... Ecco forse perché la cosa stenta a decollare e divenire prassi abituale e universale, per quanto se ne parli» (dall’Introduzione). Le pagine del volume espongono il vero senso della formazione permanente, la sua ragion d’essere e la funzione essenziale. Per rendere la vita dei presbiteri e dei consacrati sempre più ricca e matura.
Sommario
Prefazione (F. Lambiasi).  Introduzione.  I. VERSO UNA CULTURA DELLA FORMAZIONE PERMANENTE. 1. Cultura.  2. Oggi non esiste una cultura della FP.  3. Formazione.  II. MENTALITÀ. 1. Tesi (e antitesi).  2. Come una sintesi.  III. SENSIBILITÀ. 1. Docibilitas.  2. Ruolo della formazione iniziale.  IV. PRASSI. 1. Le due anime della formazione continua: FP ordinaria e straordinaria.  2. Dalla FP straordinaria alla FP ordinaria (e ritorno).  3. Alcune indicazioni operative.  4. Un’esperienza concreta.  5. La commissione per la FP.  CONCLUSIONE.
Note sull'autore
AMEDEO CENCINI è sacerdote e religioso canossiano. Ha conseguito la licenza in scienze dell’educazione all’Università Salesiana, e il dottorato in psicologia all’Università Gregoriana; si è poi specializzato in psicoterapia all’Istituto superiore di psicoterapia analitica. Attualmente è maestro dei chierici del suo istituto e docente di pastorale vocazionale e formazione al discernimento all’Università Salesiana, nonché di psicologia applicata al corso dei formatori presso la stessa università e l’Università Gregoriana. Insegna al corso di teologia e diritto organizzato dalla Congregazione per la vita consacrata. Dal 1995 è consultore della Congregazione per la vita consacrata e le società di vita apostolica. Presso le EDB dirige, con A. Manenti, la collana «Psicologia e formazione» e ha pubblicato: Vocazioni, dalla nostalgia alla profezia. L’animazione vocazionale alla prova del rinnovamento (²1992); Amerai il Signore Dio tuo. Psicologia dell’incontro con Dio (132009); Psicologia e formazione. Strutture e dinamismi, in collaborazione con A. Manenti (142010); Vivere riconciliati. Aspetti psicologici (142009); la trilogia Per amore (42001), Con amore (1994), Nell’amore (²1998), pubblicata anche in volume unico Per amore, con amore, nell’amore. Libertà e maturità affettiva nel celibato consacrato (2011); I sentimenti del Figlio. Il cammino formativo nella vita consacrata (52005); Fraternità in cammino. Verso l’alterità (22002); Dalla relazione alla condivisione. Verso il futuro… (2002); Verginità e celibato oggi. Per una sessualità pasquale (²2006); L’ora di Dio. La crisi nella vita credente (2010). Tutti libri già tradotti in più lingue.