Senso di colpa, peccato e confessione

Aspetti psicopedagogici

Pubblicazione:  1 gennaio 2000
Edizione:  1
Pagine:  304
Peso:  332 (gr)
Collana:  P1 Psicologia e formazione
Formato:  140x215
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810508220 9788810508220
Ultima ristampa:  1 agosto 2007
€ 26,50 € 22,53
Sconto:  15%
Risparmi: € 3,97 ogni copia
Descrizione
Perché oggi la confessione fa tanto problema? Che relazione c’è tra senso di colpa e senso del peccato? Come restituire alla riconciliazione il suo volto di incontro festoso? Sono varie le scienze tra loro complementari che, sotto diversa angolatura, danno il proprio apporto per illuminare questo lato oscuro dell’esperienza personale e comunitaria: teologia, filosofia, psicologia, antropologia culturale, ecc. Il contributo dell’autore affronta la questione dalla prospettiva fenomenologica con un approccio di tipo psicologico e pedagogico-pastorale. L’itinerario inizia dall’individuazione dei problemi oggi posti alla riconciliazione e all’educazione della coscienza morale, indica la strada per facilitarne il superamento e approda infine alla riconciliazione – sacramento e atteggiamento –, vista principalmente attraverso le istanze antropologiche. Il testo è completato da esercizi di approfondimento e personalizzazione, efficacemente sperimentati con singoli e gruppi, nonché da 14 tavole esplicative.
Sommario
I. LA RICONCILIAZIONE COME INVITO PRESSANTE E COME PROBLEMA. 1. Potersi riconciliare: il laborioso cammino della riconciliazione.  2. La confessione, una necessità e un problema.  3. Formazione della coscienza morale.  II. RICONCILIAZIONE, SENSO DI COLPA E SENSO DEL PECCATO. 4. Potersi riconciliare e senso di colpa.  5. Il senso di colpa psichico.  6. Il senso del peccato.  III. ISTANZE PER UNA RICONCILIAZIONE FRUTTUOSA. 7. Dal senso di colpa al senso del peccato.  8. La pratica della confessione.  9. Confessione e psicoterapia.  Bibliografia.