La Chiesa ortodossa

2. Dottrina

Pubblicazione:  22 settembre 2014
Edizione:  1
Pagine:  600
Peso:  620 (gr)
Collana:  B8 Studi religiosi  sezione: Nuova serie
Formato:  122x200x32 (mm)
Confezione:  Brossura con bandelle
Altri autori:  Tradotto da Giovanna Parravicini  -  Tradotto da Elena Freda Piredda  -  Tradotto da Massimo Ragazzi
EAN:  9788810417096 9788810417096
€ 54,00 € 45,90
Sconto:  15%
Risparmi: € 8,10 ogni copia
descrizione
Il secondo dei cinque volumi dell’opera – 1. Profilo storico; 2. Dottrina; 3. Tempio, icona e musica sacra; 4. Liturgia; 5. Sacramenti – si concentra sull’esposizione della dottrina ortodossa. Molti aspetti sono condivisi dalle due grandi tradizioni d’Oriente e d’Occidente, mentre in altri casi si evidenziano differenze culturali e metodologiche che salvano il contenuto, ma trovano espressioni diverse e non di rado complementari. In altri casi ancora, vengono esposte le ragioni dell’Ortodossia rispetto a problemi, concezioni, formulazioni dogmatiche della Chiesa cattolica su cui a tutt’oggi esistono divergenze o divisioni. La «prospettiva orientale» della narrazione delinea in questo modo un importante campo di lavoro e aiuta a cogliere la dottrina cristiana nella sua dimensione ecumenica.
sommario
Introduzione.  I. LE FONTI DELLA DOTTRINA ORTODOSSA. 1. Scrittura e tradizione.  2. La sacra Scrittura nella Chiesa ortodossa.  3. Composizione della Bibbia. Critica biblica.  4. Composizione e autorevolezza della tradizione. L’eredità patristica  II. DIO. 1. La rivelazione del Dio-persona. Teologia e conoscenza di Dio.  2. Dio nell’Antico Testamento.  3. Dio nel Nuovo Testamento.  4. Dio nelle opere dei padri della Chiesa orientale.  III. IL MONDO E L’UOMO. 1. La creazione.  2. Gli angeli.  3. Il diavolo e i demoni.  4. L’uomo.  IV. CRISTO. 1. L’incarnazione.  2. Cristo nuovo Adamo.  3. Due nature, due azioni, due volontà.  4. Passione e morte del Salvatore. Il dogma della redenzione.  5. La croce di Cristo.  6. La discesa agli inferi.  7. La risurrezione di Cristo.  8. La salvezza come deificazione.  V. LA CHIESA. 1. Unità della Chiesa. Il Corpo di Cristo.  2. Santità della Chiesa. La sposa di Cristo.  3. La cattolicità-conciliarità (sobornost’) della Chiesa.  4. L’apostolato nella Chiesa. Gerarchia e clero.  5. Il culto dei santi.  6. La Madre di Dio.  VI. ESCATOLOGIA.  1. La morte come passaggio all’aldilà.  2. La seconda venuta di Cristo.  3. La risurrezione universale.  4. Il giudizio universale.  5. La ricompensa dopo la morte.  6. «Nuovo cielo» e «nuova terra».
note sull'autore
ILARION ALFEEV è metropolita di Volokolamsk, presidente del Dipartimento per le relazioni esterne del Patriarcato di Mosca e membro permanente del Sacro Sinodo. È stato vescovo ortodosso di Vienna e d’Austria, Amministratore pro tempore della diocesi di Budapest e d’Ungheria, rappresentante della Chiesa ortodossa russa presso le istituzioni europee a Bruxelles. Diplomato in violino, pianoforte e composizione, si è formato al monastero del Santo Spirito di Vilnius, in Lituania, al Seminario e all’Accademia Teologica di Mosca, all’Università di Oxford e all’Istituto Teologico San Sergio di Parigi. Ha insegnato Omiletica, Teologica dogmatica, Studi neo-testamentari e Greco bizantino nelle Scuole teologiche moscovite. Apprezzato compositore di musica sacra, è autore di numerose pubblicazioni, molte delle quali tradotte nelle maggiori lingue europee. In italiano, per Qiqajon: La gloria del Nome. L’opera dello schimonaco Ilario e la controversia athonita sul Nome di Dio all’inizio del XX secolo (2002); La forza dell’amore. L’universo spirituale di sant’Isacco il Siro (2003); Cristo vincitore degli inferi (2003); per EDB: La Chiesa ortodossa. 1. Profilo storico (2013).