L' Eucaristia sorgente della Chiesa?

Scrittura, liturgia, teologia: consenso e congedo

Pubblicazione:  7 settembre 2009
Edizione:  1
Pagine:  128
Peso:  156 (gr)
Collana:  E2 Studi e ricerche di liturgia
Formato:  140x215x10 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810416129 9788810416129
Ultima ristampa:  7 settembre 2009
€ 13,00 € 11,05
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,95 ogni copia
Descrizione
L’interrogativo proposto dal titolo allude a una reale alternativa teologica: l’eucaristia deriva dalla Chiesa o la Chiesa deriva dall’eucaristia? Entrambe le posizioni sono possibili e hanno trovato autorevoli voci a proprio sostegno. L’autore si prefigge di ripercorrere il cammino fin qui effettuato, quasi componendo i vari pezzi di un puzzle, per aiutare a comprendere la relazione dell’eucaristia con la vita cristiana nella sua valenza comunitaria ed ecclesiale. Percorrendo tre vie – quella scritturistica, quella liturgica, quella teologica – egli argomenta in maniera sistematica, presentando con fedeltà le opinioni dei teologi in campo (tra questi: K. Rahner, J. Ratzinger e G. Colombo). L’insieme costituisce un ottimo strumento di lavoro per approfondire la teologia dell’eucaristia, la teologia liturgica e la loro connessione con l’ecclesiologia.
Sommario
Introduzione.  1. La finalità ecclesiologica dell'eucaristia secondo il Nuovo Testamento.  1.1. Eucaristia: comunione e comunità in 1Cor.  1.2. I racconti di istituzione: un clima dialogico-relazionale.  1.3. «Spezzare il pane», «bere al calice»: la simbolica eucaristica.  1.4. Il sangue dell'alleanza.  1.5. La teologia pasquale.  1.6. Breve ripresa.  2. Il rapporto eucaristia-Chiesa a partire dalla «lex orandi».  2.1. Le epiclesi di comunione nelle preghiere eucaristiche del Messale Romano.  2.2. La celebrazione eucaristica e il tema dell'unità.  2.3. Il ruolo dello Spirito Santo nella formazione del corpo ecclesiale.  2.4. Breve ripresa.  3. Il rapporto eucaristia-Chiesa nell'attuale riflessione teologica.  3.1. K. Rahner: la Chiesa al centro.  3.2. G. Colombo: l'eucaristia al centro.  3.3. L.M. Chauvet: la dinamica istituito-istituente.  3.4. J. Ratzinger: la Chiesa dell'eucaristia.  3.5. Breve ripresa.  4. L'eucaristia e l'esistenza cristiana: alcuni nodi da sciogliere.  4.1. Eucaristia: rito e vita.  4.2. Eucaristia: Parola e sacramento.  4.3. L'esistenza cristiana: battesimo ed eucaristia.  4.4. Breve ripresa.  5. Eucaristia e Chiesa: elementi per una ripresa teologica.  5.1. Il criterio scritturistico-liturgico.  5.2. Il criterio cristologico.  5.3. Il criterio pneumatologico.  5.4. Il criterio ecclesiologico.  5.5. Il criterio escatologico.  5.6. Breve ripresa.  Conclusione.  Bibliografia.   
Note sull'autore
Alfio Mariano Pappalardo (1958), entrato nel monastero benedettino di Pontida, compie gli studi filosofici e teologici presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo a Roma (specializzazione in dogmatica-sacramentaria). Dopo lunga attività in parrocchia, nel 1997 inizia un’esperienza eremitica presso il tempio votivo San Francesco al Terminillo (RI); nel 2000 vi fonda la Fraternità monastica della Trasfigurazione, nella Regola di S. Benedetto e nella spiritualità del monte Tabor. Insegna teologia dogmatica per la Scuola di formazione teologica della diocesi di Rieti ed è parroco al Terminillo. Presso le EDB ha pubblicato Con olio di letizia. Itinerario catechistico per la preparazione alla cresima dei pre-adolescenti (1995 112007).