La Ragione della speranza

Una introduzione alla teologia

Pubblicazione:  ottobre 2021
Edizione:  1
Pagine:  416
Peso:  499 (gr)
Collana:  B3 Nuovi saggi teologici
Formato:  140x210
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810412503 9788810412503

non acquistabile
Descrizione
La ragione della speranza è un manuale, pensato sia per studenti delle facoltà teologiche e degli istituti di scienze religiose, sia per quanti sono interessati alla teologia. Il volume costruisce infatti un percorso che si sofferma su alcune tematiche fondamentali: a partire dal racconto originario della morte e risurrezione di Cristo e dalla sfida alla ragione umana che il mistero pasquale suscita, affronta la tematica di come sia possibile parlare adeguatamente di Dio e quale sia la singolarità cristiana nel parlare di Dio. Il testo riflette sulla tradizione e sulla recezione nella fede dell’annuncio cristiano, si sofferma sul carattere epistemologico, sui metodi e sullo sviluppo storico della teologia in quanto scienza e, infine, spiega come si rapporti la teologia con la vita personale e comunitaria e quale sia la sua funzione ecclesiale.
Il testo inserisce i concetti fondamentali della teologia, utili ai principianti della disciplina, all’interno di una tesi secondo la quale essa è possibile solo a partire dalla novità dell’evento-Gesù e che la sua funzione è sostenere e nutrire la ragione, la speranza e l’amore di quanti, singoli e comunità, si soffermano ad ascoltare quest’annuncio.
Sommario
Prefazione. Sperare in Gesù, conoscere Dio.  Lezione I. Un lógos singolare.  Lezione II. Il lógos originario.  Lezione III. Ana-logía e dintorni.  Lezione IV. Tradizione del lógos...  Lezione V. ...e traduzioni del lógos.  Lezione VI. La risposta al lógos.  Lezione VII. La theo-logía come scienza.  Lezione VIII. Luoghi d’ascolto.  Lezione IX. Articolare la fede.  Lezione X. Il divenire storico della teologia.  Lezione XI. L’apo-logía della speranza.  Lezione XII. La verità nella carità.  Lezione XIII. L’insegnamento della teologia.  Lezione XIV. Mestiere e vocazione del teologo.  Orientamenti bibliografici.  La trascrizione dei caratteri ebraici.  La trascrizione dei caratteri greci.  Indice dei concetti chiave.
Note sull'autore
Matteo Vinti è docente di Teologia dogmatica alla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna e di Teologia Fondamentale all’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Cagliari. Dopo il dottorato in Letteratura comparata a Caglia e in Teologia a Friburgo, si è occupato del pensiero di Dante Alighieri, Raimondo Lullo e di Anselmo d’Aosta. Tra le sue pubblicazioni, Santità e salvezza nella letteratura medievale (2018, con Mauro Badas), Oltre i confini della salvezza (2019), Primi passi di Gesù e del suo regno (2020), Cosa ci dicono le parabole, di Gesù? (2020) e Amore al centro della Commedia (2020).