Tempo e preghiera

Dialoghi e monologhi sul «segreto» della Liturgia delle Ore. Nuova edizione

Pubblicazione:  26 maggio 2014
Edizione:  1
Pagine:  128
Peso:  186 (gr)
Collana:  B10 Quaderni di Camaldoli  sezione: Ricerche
Formato:  140x210x10 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810411414 9788810411414
Ultima ristampa:  26 maggio 2014
€ 12,40 € 10,54
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,86 ogni copia
Descrizione
Il volume propone una preziosa rivalutazione della preghiera rituale e ritmata come orizzonte di ogni parola e di ogni azione umana a partire dalla considerazione che la Liturgia delle Ore ha la capacità di strutturare in modo esistenziale il tempo, di rivestirlo di significato e di farne un’esperienza abitata. Un esordio di carattere filosofico suggerisce una riflessione su tre diverse visioni del tempo che attraversano la cultura attuale; segue una sottolineatura sulla reciproca dipendenza di teologia e antropologia per la piena valorizzazione del rapporto tra tempo e preghiera e per leggere in positivo l’apparente contraddizione tra preghiera rituale e libertà. Il testo si conclude con la spiegazione del significato delle diverse ore della preghiera quotidiana.
Sommario
Premessa alla seconda edizione.  Premessa alla prima edizione.  Per cominciare. Primo dialogo dell’Autore con il Lettore.  I. Il tempo: un fatto, un compito, un dono.  II. Nessuna rivelazione senza preghiera.  III. Il rito e la fede per accedere al tempo.  IV. Pregare nel tempo: forme e significato della Liturgia delle Ore.  Per concludere. Secondo dialogo dell’Autore con il Lettore.  Piccola bibliografia.
Note sull'autore
Andrea Grillo insegna Teologia dei sacramenti e Filosofia al Pontificio Ateneo Sant’Anselmo di Roma e all'Istituto di Liturgia Pastorale Santa Giustina di Padova. Tra le sue pubblicazioni: Guida laica per tornare a messa. Dal precetto alla libertà (San Paolo 1997); Introduzione alla teologia liturgica. Approccio teorico alla liturgia e ai sacramenti cristiani (Messaggero 1999); La nascita della liturgia nel XX secolo. Saggio sul rapporto tra movimento liturgico e (post) modernità (Cittadella 2003); La riforma liturgica e il Vaticano II. Quale futuro? con Matteo Ferrari (Pazzini 2009); La forma rituale della fede cristiana. Teologia della liturgia e dei sacramenti agli inizi del XXI secolo (Il pozzo di Giacobbe 2011).