Il Paradosso della risurrezione

Alle origini della fede cristiana

Pubblicazione:  14 ottobre 2019
Edizione:  1
Pagine:  160
Peso:  200 (gr)
Collana:  A3 Studi biblici
Formato:  140x210x10 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Contributi di Eric Noffke  -  Contributi di Cesare Marcheselli-Casale  -  Contributi di Antonio Landi  -  Contributi di Maurizio Marcheselli  -  Contributi di Romano Penna
EAN:  9788810410431 9788810410431
€ 19,00 € 16,15
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,85 ogni copia
Descrizione
Le donne, che all’alba del primo giorno dopo il sabato si recano al sepolcro di Gesù, sono testimoni di un fatto straordinario: la tomba è vuota. Il sepolcro vuoto è solo il primo indizio: difficilmente i discepoli avrebbero potuto credere nella risurrezione del Cristo se egli non si fosse manifestato in loro presenza. È la sua carne, che reca ancora impressi i segni dei chiodi e della lancia, a palesare la dimensione corporea della risurrezione: egli non si è «reincarnato» in un corpo glorioso, ma è apparso ai suoi nella sua vera carne. Assumendo cibo davanti a loro, egli fuga ogni dubbio sulla sua corporeità. Le Scritture sono invocate dal Risorto a garanzia di ciò che è accaduto: l’evento della sua passione, morte e risurrezione porta a compimento le promesse pattuite da Dio con gli antichi padri d’Israele. I contributi raccolti in questo volume, frutto di un ciclo di conferenze organizzate dall’Arcidiocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni, rammentano il senso paradossale della risurrezione di Cristo, riproponendolo, attraverso la testimonianza delle Scritture, all’attenzione dei credenti dei giorni nostri, per i quali la croce, come simbolo della passione, sembra essere più eloquente della risurrezione.
Sommario
Introduzione (A. Landi).  I. La vita eterna nell’Antico Testamento e nella letteratura medio giudaica (E. Noffke).  II. Sulle orme del Risorto. Un percorso continuo dal pre- al post- Pasqua e viceversa (Mt 28,1-20) (C. Marcheselli-Casale).  III. Dal riconoscimento alla testimonianza. Il racconto della risurrezione di Gesù in Lc-At (A. Landi).  IV. «Ho visto il Signore» (Gv 20,18). Lectio cursiva di Gv 20–21 (M. Marcheselli).  V. «Ultimo fra tutti apparve anche a me» (1Cor 15,8). Paolo e le apparizioni del Risorto, fondamento della fede pasquale (R. Penna).  Bibliografia degli autori moderni.
Note sull'autore
Eric Noffke, pastore valdese, insegna materie bibliche alla Facoltà Valdese di Teologia a Roma.
Cesare Marcheselli-Casale è docente emerito di Sacra Scrittura alla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, sezione San Tommaso d’Aquino, a Napoli.
Antonio Landi insegna Sacra Scrittura alla Pontificia Università Urbaniana.
Maurizio Marcheselli è docente alla Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna e professore invitato al Pontificio Istituto Biblico.
Romano Penna è professore emerito di Nuovo Testamento alla Pontificia Università Lateranense.