L' Alleanza nei profeti

Pubblicazione:  giugno 2019
Edizione:  1
Pagine:  80
Peso:  96 (gr)
Collana:  A3 Studi biblici
Formato:  140x210
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810410417 9788810410417
€ 9,00

non acquistabile
Descrizione
«Questa è la coppa del mio sangue, il sangue della nuova ed eterna alleanza». Al centro della celebrazione eucaristica, queste parole costituiscono un condensato della Scrittura; da esse affiorano alla memoria il libro dell’Esodo e i libri dei profeti Geremia ed Ezechiele.
La liturgia si riferisce ovviamente alla tradizione apostolica dell’ultimo pasto, riportata nella prima lettera ai Corinzi e nei vangeli di Marco, Matteo e Luca. Questa tradizione conosce delle variazioni che la liturgia tiene insieme: l’espressione «sangue dell’alleanza» (Marco e Matteo) rimanda all’Esodo e alla conclusione dell’alleanza sul Sinai, ma l’aggettivo «nuova» (Paolo e Luca) proviene dall’oracolo di Geremia; la liturgia lo rafforza con «eterna», che la lettera agli Ebrei prende a prestito da Ezechiele. In filigrana ai racconti eucaristici, vi sono quindi sia la Torah sia i Profeti.
Sommario
Presentazione (G. Billon).  Introduzione.  I. Quadro generale.  II. Constatazione di fallimento e di rottura.  III. Lettura di testi scelti.  IV. Conclusione: l’alleanza, stabilità in movimento.  Bibliografia.
Note sull'autore
Elena Di Pede, dottore in Teologia, è docente di Esegesi dell'Antico Testamento al dipartimento di Teologia dell’Université de Lorraine – Metz (Francia). Al Centre Sèvres (Facultés jésuites de Paris) insegna Letteratura profetica biblica.