Lettera ai Romani

Introduzione, versione, commento. Nuova edizione. Volume unico

Pubblicazione:  ottobre 2022
Edizione:  1
Pagine:  1408
Peso:  1689 (gr)
Collana:  H60 Gold
Formato:  170x240
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810260067 9788810260067

non acquistabile
Descrizione
«La Lettera ai Romani è il primo scritto neotestamentario di cui ci sia pervenuto un commento completo, condotto a termine verso il 243 dal grande alessandrino Origene. Da allora ad oggi i lavori su questo testo epistolare si sono moltiplicati in forma esponenziale, attestando l’enorme importanza dello scritto paolino per la fede, per la teologia e per la spiritualità cristiane, oltre che più in generale per il pensiero della cosiddetta civiltà occidentale. In particolare esso contrassegnò alcune ore decisive della storia della Chiesa, dalla conversione di sant’Agostino sul finire del sec. IV fino al commento epocale di Karl Barth agli inizi del sec. XX, che marcò una svolta rispetto alla cosiddetta ‘teologia liberale’, per non dire di Lutero e del concilio di Trento nel sec. XVI» (dall’Introduzione del vol. I). Il difficile testo della Lettera nella sua oggettività costituisce la materia prima dell’evento di comunicazione messo in atto tra Paolo e i Romani: arrivare a conoscerlo fin dentro le sue pieghe più minute è l’impresa che l’autore ha portato a felice compimento con quest’opera, ora raccolta in un unico volume. Nel complesso, il lavoro di Penna costituisce il frutto maturo della sua ricerca e del suo insegnamento sulle lettere di Paolo.
Note sull'autore
Romano Penna è professore emerito di Nuovo Testamento e origini cristiane alla Lateranense e professore invitato alla Gregoriana. Per EDB ha pubblicato: Lettera agli Efesini. Introduzione, versione, commento (1988); Paolo scriba di Gesù (2009); Profili di Gesù (2011); L’evangelo come criterio di vita (2019); Gesù e Socrate (2014); L’ambiente storico-culturale delle origini cristiane (2018); La Lettera di paolo ai Romani (2018); Le parole della evangelizzazione (2020); Gesù di Nazaret nelle culture del suo tempo. Nuova edizione (2022).