La Bibbia del Cuore di Gesù

Con la collaborazione di Xavier Skof, Martin Pradère e Jean-Didier Moneyron. Prefazione del card. Christoph Schönborn

Pubblicazione:  1 dicembre 2009
Edizione:  1
Pagine:  704
Peso:  1215 (gr)
Collana:  D5 Strumenti
Formato:  170x240x38 (mm)
Confezione:  Brossura
Prefazione di:  Christoph Schönborn
Altri autori:  Illustrato da Agence Picture Desk  -  Con Xavier Skof  -  Con Martin Pradère
EAN:  9788810241219 9788810241219
€ 64,00 € 54,40
Sconto:  15%
Risparmi: € 9,60 ogni copia
Descrizione
«L’oggetto unico delle ricerche contenute in questo libro è il culto del Cuore di Gesù Cristo come simbolo del suo amore divino e umano per il Padre e per gli uomini. Considerando questo Cuore da vari punti di vista – biblico, simbolico, dottrinale, storico, liturgico, ecc. – lo studio è una sintesi di tale mistero» (dalla Prefazione del card. Schönborn). L’opera – una vera enciclopedia tematica – vuole essere soprattutto una proposta corrispondente alla sensibilità del nuovo millennio. Facendo appello sia all’intelligenza che all’affettività del lettore, pone solide basi per una rilettura, biblica e storica a un tempo, del mistero dell’amore redentore sotto il segno del ‘cuore’. Dopo un ampio preludio, dedicato a chiarire l’impostazione dell’opera, la prima parte, modestamente intitolata «Piccola grammatica dell’aspetto simbolico», tratta dell’esperienza simbolica, dell’interpretazione dei simboli, del simbolo del cuore. La seconda parte, «Aprire la Bibbia come Chiesa», sviluppa il passaggio teologicamente decisivo dal simbolo al mistero. La terza e la quarta sono rivolte all’oggi della Chiesa: applicano all’evangelizzazione dell’attuale momento storico il tema del Cuore di Cristo («Una parola chiave per l’evangelizzazione: inculturarsi») e propongono un ricentramento della catechesi sulla coscienza di Cristo e sul Cuore di Cristo («Per penetrare più profondamente nel mistero»). L’apparato iconografico mostra visivamente le trasformazioni culturali che ha conosciuto la rappresentazione del Cuore di Gesù.
Sommario
Prefazione (card. Schönborn).  Introduzione.  Prologo spirituale. Il libro di vita. Da Agostino a Teresa di Lisieux.   I. Piccola grammatica dell’aspetto simbolico. 1. L’esperienza simbolica.  Un’esperienza spirituale.  Un triplice profilo del simbolo.  2. L’interpretazione dei simboli.  «Larghezza»: il campo delle reti simboliche.  «Lunghezza»: la relazione con il tempo.  «Altezza»: realtà o non realtà del simbolo?  «Profondità»: lo spessore soggettivo del simbolo.  Conclusione.  3. Il simbolo del cuore.  Una parola-sorgente.  Un pittogramma dell’amore.  Un indicatore del centro.  Conclusione: il cuore e il mistero.  II. Aprire la Bibbia come Chiesa. 4. Il rapporto Scrittura-Tradizione.  Il «corpo» delle Scritture.  La Tradizione «madre».  Conclusione: i «due occhi» della Chiesa.  5. Il mistero del Cuore di Gesù.  Dal mistero al simbolo.  Dal simbolo al mistero.  6. L’esperienza del Cuore di Gesù.  Un’esperienza multiforme.  S. Margherita Maria Alacoque (1647-1690).  III. Una parola chiave per l’evangelizzazione: inculturarsi. 7. Inculturazione e segni dei tempi.  L’Apocalisse di Giovanni, o l’oggi della Chiesa.  L’inculturazione e le sue deviazioni.  La Chiesa nel mondo di oggi.  Conclusione: l’urgenza dell’inculturazione.  8. Un segno attuale.  La missione dei gesuiti.  Il dibattito storico.  L’inculturazione moderna.  Conclusione.  9. Un segno d’avvenire.  La promessa: «Regnerò».  Dal «regno del Cuore di Gesù»…  …alla «civiltà dell’amore»?  Conclusione: la lettura mistica della storia.  IV. Per penetrare più profondamente nel mistero. 10. Il ricentramento della catechesi.  Catechesi e Cuore di Gesù.  Un precursore: s. Giovanni Eudes (1601-1680).  Conclusione: Haurietis aquas e Giovanni Eudes.  11. Cuore di Gesù e mistero della salvezza.  Un concilio chiave: Costantinopoli III (680-681).  Una questione aperta: l’«alleanza» dei due Cuori.  Conclusione: il compendio simbolico del mistero della salvezza.  12. Coscienza di Cristo e Cuore di Gesù.  «Lui, che mi ha amato e ha consegnato se stesso per me».  «Voi siete di quaggiù, Io sono di lassù».  «Eccomi, per fare, o Dio, la tua volontà».  Conclusione.  Conclusione generale. Uno strumento al servizio della «sinfonia» della fede.  Agli evangelizzatori del III millennio.  Illustrazioni.  Postfazione.  Elenco delle sigle.  Elenco delle abbreviazioni.  Glossario.  Indice delle illustrazioni.  Indice dei nomi.
Note sull'autore
Édouard Glotin, nato nel 1927, gesuita, è da molti anni apprezzato per il suo approccio simbolistico alla catechesi del Cuore di Gesù. Ha pubblicato, fra l’altro, Le Coeur de Jésus, signe de salut. J’entends battre ton coeur (DDB, 1984), Le Coeur de Jésus. Approches anciennes et nouvelles (Lessius, 2001) e Voici ce Coeur qui nous a tant aimés (Éditions de l’Emmanuel, 2003). Nata sulla scia dell’enciclica di Benedetto XVI Deus caritas est, la composizione di quest’«opera di riferimento» ha beneficiato della stretta collaborazione di Martin Pradère (diocesi di Parigi), Xavier Skof (diocesi di Lione) e Jean-Didier Moneyron.