Nuovo Dizionario Teologico Interdisciplinare

Pubblicazione:  ottobre 2020
Edizione:  1
Pagine:  848
Peso:  1017 (gr)
Collana:  D4 Dizionari e concordanze
Formato:  170x240
Confezione:  Cartonato
EAN:  9788810231166 9788810231166
€ 60,00

non acquistabile
Descrizione
Questo Nuovo Dizionario Teologico Interdisciplinare (NDTI) si propone come un dizionario da leggere e non solo da consultare, uno strumento al tempo stesso riflessivo e operativo. Erede del Dizionario teologico interdisciplinare, edito da Marietti nel 1977, riprende e rinnova quella formula in un contesto ecclesiale e culturale profondamente mutato. Esiste, dunque, una continuità ideale tra le due opere, modulata in realizzazioni diverse.
Il NDTI è organizzato in 95 voci, delle quali una quarantina hanno una valenza ampiamente interdisciplinare. Propone in maniera ordinata e strutturata gli elementi fondamentali della fede cristiana, ma è al tempo stesso selettivo, poiché mira all’enucleazione dei temi nevralgici per la ricerca e la discussione, con uno sguardo di preferenza alla contemporaneità.
Si articola in tre sezioni. La prima mira a porre in rapporto la perenne attualità del Vangelo, l’evento e la Parola, con le coordinate culturali, antropologiche e teologiche del tempo presente. La seconda raccoglie nella forma classica del dizionario una sessantina di «voci nodali», scelte sia per la loro valenza intrinseca sia per la loro attualità.
La terza è soprattutto prospettica. Presenta un bilancio della storia del cristianesimo e delle Chiese a partire dalla metà del Novecento sino a oggi e si apre alle loro prospettive con uno sguardo rivolto al futuro. Entro questa cornice sono individuati alcuni temi ritenuti particolarmente importanti per l’oggi. Le voci diventano perciò «questioni disputate», più urgenti e controverse di altre sia sul piano teorico sia su quello pratico.
Sommario
Prefazione. Un sogno in attuazione (L. Pacomio).  Introduzione (O. Aime).  I. L’EVENTO, L’INTERPRETAZIONE E IL CONTESTO. 1. L’evento.  2. L’interpretazione.  3. Teologia.  4. Il contesto.  II. VOCI NODALI.  III. SGUARDI PROSPETTICI.  Sigle.  Indice degli autori.  Indice analitico.
Note sull'autore
Oreste Aime, presbitero della diocesi di Torino, è docente presso la sezione torinese della Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale.

Bartolo Gariglio già professore ordinario di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Torino, ha compiuto studi sui movimenti politici, sociali, religiosi e sulla storia della stampa nell’Ottocento e nel Novecento.

Maurilio Guasco, presbitero della diocesi di Alessandria, è docente emerito presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro".

Luciano Pacomio, vescovo emerito di Mondovì, è stato docente di Teologia biblica alla Pontificia Università Lateranense, rettore dell’Almo Collegio Capranica di Roma e membro della Commissione episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali.

Alberto Piola, presbitero della diocesi di Torino, è docente presso la sezione torinese della Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale.

Giuseppe Zeppegno, presbitero della diocesi di Torino, è docente presso la sezione torinese della Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale.