Dizionario dei monoteismi

Sotto la direzione di Jacques Potin e Valentine Zuber. Con la collaborazione di José Costa e Khashayar Azmoudeh

Pubblicazione:  1 gennaio 2005
Edizione:  1
Pagine:  480
Peso:  735 (gr)
Collana:  D4 Dizionari e concordanze
Confezione:  Cartonato
Altri autori:  Caporedattore Jacques Potin  -  Caporedattore Valentine Zuber  -  Curatore aggiunto Jose Costa
EAN:  9788810231043 9788810231043
Ultima ristampa:  1 novembre 2005
€ 58,40 € 49,64
Sconto:  15%
Risparmi: € 8,76 ogni copia
Descrizione
Ebraismo, cristianesimo, islam condividono la fede nel Dio di Abramo. Il loro patrimonio comune ha modellato la nostra civiltà, ma il loro scontro ha generato nella storia, fino ai nostri giorni, controversie e fratture. Un dizionario dei monoteismi diviene quindi strumento prezioso per interpretare il tempo passato e quello presente. In 600 parole fondamentali, di uso corrente e tuttavia poco note nel loro significato preciso, esso apre la strada alla conoscenza delle tre religioni, ciascuna delle quali deve essere compresa come un’identità, una storia, una cultura e una speranza per milioni di persone ancor oggi. Che cosa sono la shari’a o un imam? Che cosa significa kasher o serfardita? Qual è la differenza fra un amish, un anabattista, un pentecostale e un quacchero? Le definizioni riguardano termini sia relativi alla sfera strettamente religiosa – riti, pratiche, chiese – sia di natura storico-culturale. Così il lettore potrà approfondire gli avvenimenti della Riforma e della Controriforma, comprendere chi erano i farisei, i sadducei e gli esseni e conoscere meglio la Sublime Porta, i selgiucidi o i saraceni. Un sistema di rinvii consente di passare da un universo religioso all’altro; gli asterischi segnalano le parole appartenenti al patrimonio linguistico di più religioni.
Note sull'autore
La direzione di questo dizionario è stata assicurata da padre JACQUES POTIN, assunzionista, specialista della storia di Gerusalemme, e da VALENTINE ZUBER, professoressa all’École pratique des hautes études, sezione Scienze religiose. JOSÉ COSTA, specialista di letteratura midrashica e di ebraico rabbinico, e KHASHAYAR AZMOUDEH, specialista di islam sciita, hanno partecipato alla redazione rispettivamente per le parti relative all’ebraismo e all’islam.