Il Vangelo secondo Giovanni

Elementi di introduzione e teologia

Pubblicazione:  9 maggio 2016
Edizione:  1
Pagine:  168
Peso:  260 (gr)
Collana:  A10 Biblica
Formato:  150x210x10 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810221792 9788810221792
€ 16,50 € 14,03
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,47 ogni copia
descrizione
La prima parte del volume delinea le coordinate storico-letterarie del quarto vangelo e offre le informazioni generali sull’opera, dalla formazione alla struttura, dallo stile letterario al contesto della composizione. La seconda parte è invece più marcata dall’esegesi e dalla teologia; in particolare, l’analisi di alcuni testi consente di comprendere il cammino dell’uomo nel Vangelo di Giovanni nel senso di un percorso di ricerca che ha come motivazione profonda «imparare a credere». Dalla prima parola che Gesù rivolge a due discepoli che lo seguono («Che cosa cercate?») sino al momento supremo, quando rivolgendosi a Maria di Magdala, il Risorto le chiede: «Donna, perché piangi? Chi cerchi?», l’autore del quarto Vangelo costruisce il cammino dell’uomo come un itinerario che dalla ricerca di qualcosa arriva all’incontro con Qualcuno.
sommario
Introduzione.  I. Coordinate storico-letterarie del Vangelo di Giovanni. 1. Il Vangelo di Giovanni nella tradizione della Chiesa.  2. La macrostruttura dell’opera.  3. La formazione del Vangelo.  4. Giovanni e i sinottici.  5. Lessico, stile e tecniche narrative.  6. Autore, data e luogo di composizione.  7. Giovanni e il mondo circostante.  II. Il cammino di fede nel Vangelo di Giovanni. 1. In principio. Gv1,1-18.  2. «Che cosa cercate?». Gv1,35-42.  3. La ricerca di un uomo integrato. Gv 3,1-21.  4. La ricerca di una donna inquieta. Gv 4,1-30.  5. La ricerca di un non vedente. Gv 9,1-41.  6. Il senso della vita. Gv 13,1-30.  7. «Ecco l’uomo!». Gv 18,28–19,16a.  8. «È compiuto!». Gv 19,28-30.  9. Dal «sé» all’«altro». Gv20,11-18.  10. Conclusione. Credere «nonostante».  Bibliografia essenziale.
note sull'autore
Massimo Grilli è docente di Nuovo Testamento alla Pontificia Università Gregoriana. Per EDB ha curato di recente Il diverso e lo straniero nella Bibbia ebraico-cristiana (con Joseph Maleparampil 2013) e ha pubblicato Scritture, Alleanza e Popolo di Dio (2014), Leggere la Bibbia nella Chiesa (con Enzo Bianchi e Luca Mazzinghi 2015) e Matteo, Marco, Luca e Atti degli apostoli (2015).