I.N.R.I. Il titolo della Croce

Pubblicazione:  8 marzo 2010
Edizione:  1
Pagine:  164
Peso:  276 (gr)
Collana:  A10 Biblica
Formato:  150x210x12 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810221471 9788810221471
€ 17,50 € 14,88
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,62 ogni copia
Descrizione
Sulla sommità dei crocifissi risalta in genere una targhetta con le lettere I.N.R.I., iniziali latine di Jesus Nazarenus Rex Judaeorum, Gesù Nazareno Re dei Giudei. È il cosiddetto «titolo della Croce», di cui riferisce il Vangelo di Giovanni (Gv 19,19-20), così tradotto da san Girolamo nella Vulgata. Nella basilica di Santa Croce in Gerusalemme a Roma viene custodita, in una teca d’argento e cristallo, la reliquia del «Titulus Crucis», sopravvissuta a innumerevoli vicissitudini. Quale la sua origine e quale la sua credibilità? Il primo ritrovamento del titolo avviene nel 320/325 a Gerusalemme da parte di Elena, madre dell’imperatore Costantino. Il secondo ritrovamento risale probabilmente al XII secolo nella basilica di Santa Croce. Il terzo si ha alla fine di gennaio del 1492. Quanto è documentabile il percorso della reliquia, quanto è verosimile e quanto è compatibile con i dati dei Vangeli? Avvalendosi della filologia dei testi evangelici, dell’apporto della trazione rabbinica, delle fonti epigrafiche e letterarie extrabibliche, l’autrice accompagna con sicura competenza lungo un percorso dettagliato e documentato, arricchito anche da 12 pagine di tavole a colori.
Sommario
Introduzione.  I. Il titolo della Croce secondo gli evangelisti.  II. Le lingue del titolo della Croce.  III. Gli appellativi di Gesù «il Nazareno» e «il Nazoreo» in rapporto con Nazaret.  IV. Gesù il Nazoreo: significato dell’appellativo secondo Matteo e secondo Giovanni.  V. Il «titolo» e la sepoltura legale e provvisoria di Gesù.  VI. Il titulus Crucis custodito nella basilica di Santa Croce a Roma.  Bibliografia.  Indici.   
Note sull'autore
Maria-Luisa Rigato, nata nel 1934 a Breslau, ha conseguito la licenza in teologia biblica alla Pontificia Università S. Tommaso, la licenza in scienze bibliche al Pontificio Istituto Biblico, il dottorato di ricerca in teologia biblica alla Pontificia Università Gregoriana con il volume Il Titolo della Croce di Gesù. Confronto tra i Vangeli e la Tavoletta-reliquia della Basilica Eleniana a Roma, PUG, Roma 22005. Ha diretto i seminari di esegesi del Nuovo Testamento alla Pontificia Università Gregoriana (1984-2004) e continua tale attività presso la cattedra «Donna e cristianesimo» annessa alla Pontificia Facoltà Teologica Marianum. È consulente e membro del Comitato scientifico per le reliquie della basilica di Santa Croce in Gerusalemme a Roma. Ha pubblicato presso le EDB Giovanni: l’enigma il Presbitero il culto il Tempio la cristologia (2007).