Emozioni e sentimenti di Gesù

Pubblicazione:  23 febbraio 2009
Edizione:  1
Pagine:  272
Peso:  312 (gr)
Collana:  A10 Biblica  sezione: Scritti di Giuseppe Barbaglio
Formato:  150x210x15 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810221372 9788810221372
Ultima ristampa:  23 febbraio 2009
€ 27,50 € 23,38
Sconto:  15%
Risparmi: € 4,12 ogni copia
Descrizione
Le annotazioni di segno psicologico e sentimentale su Gesù fornite dagli evangelisti sono assai scarse, in quanto le narrazioni di costoro sono piuttosto interessate a descrivere la sequela delle azioni compiute dal loro grande protagonista. Ciò nondimeno è possibile individuare molte emozioni nei testi dei Vangeli, traendole soprattutto dai personaggi delle parabole, cui Gesù non esita a prestare la gamma dei sentimenti propri. Il volume, che prosegue la raccolta dei molti materiali disseminati dall’autore in pubblicazioni diverse, presenta una prima parte di sedici capitoli dedicati al “sentire di Gesù”. La seconda parte trova nel tema della Chiesa il centro unificatore. Il lettore ha così di fronte una proposta coerente e articolata del pensiero di Barbaglio, i cui contributi, nati da competenza scientifica, sono sempre finalizzati alla percezione spirituale del messaggio biblico.
Sommario
I. Il sentire di Gesù.  1. Le emozioni e i sentimenti di Gesù.  2. La mitezza di Gesù.  3. L’immagine paterna di Dio nel vissuto di Gesù.  4. Cristo principe della pace.  5. Gesù e Paolo di fronte alla malattia e alla sofferenza.  6. Relazioni dei protagonisti nelle parabole di Gesù.  7. Figure evangeliche dell’attendere.  8. La paura / il timore.  9. Camminare: testimonianza biblica.  10. Il sonno: carrellata attraverso la Bibbia.  11. La parrhesìa nel Nuovo Testamento.  12. Ostentazione e fierezza del cristiano.  13. Coscienza, libertà, agape.  14. La coppia nel Nuovo Testamento.  15. La poesia nelle parabole di Gesù.  16. L’amore di Dio nel messaggio di Giovanni.  II. La Chiesa di Gesù.  17. Gesù di Nazaret e la realtà della Chiesa.  18. Extra fidem nulla salus?  19. Lo Spirito di Dio nelle Lettere di Paolo.  20. L’ordine e lo Spirito nel mondo e nelle assemblee ecclesiali.  21. Conflittualità e riconciliazione nelle prime comunità cristiane.  22. Vita eterna e risurrezione della carne nel Nuovo Testamento.  23. La «vostra giustizia». Lettura di Matteo 6,1-6.16-18.  24. «Io, voi, loro». Lettura strutturale di 1Cor 15.  25. Paolo in dialogo con la cultura greca del suo tempo. 
Note sull'autore
Giuseppe Barbaglio (1934-2007) presso le EDB ha diretto due collane di argomento biblico: La Bibbia nella storia e Scritti delle origini cristiane (con Romano Penna); ha curato Schede bibliche pastorali (8 voll.), La Spiritualità del Nuovo Testamento e l’edizione greco-italiano del Merk; è autore di La Prima Lettera ai Corinzi. Introduzione, versione, commento (22005); La teologia di Paolo. Abbozzi in forma epistolare (22001); Gesù ebreo di Galilea. Indagine storica (52005); Davanti a Dio. Il cammino spirituale di Mosè, di Elia e di Gesù (22001), insieme a Piero Stefani; Canti d’amore nell’antico Israele. Traduzione poetica del Cantico dei Cantici (2004) e I Salmi: testo poetico esistenza vissuta (22008), insieme a Luigi Commissari; Il pensare dell’apostolo Paolo (22005); Gesù di Nazaret e Paolo di Tarso. Confronto storico (22007); La Parola si moltiplicava (2008). Ha inoltre pubblicato: I Vangeli (Cittadella, Assisi 1978), di cui ha curato la traduzione e il commento insieme a Rinaldo Fabris e Bruno Maggioni; Paolo di Tarso e le origini cristiane (Cittadella, Assisi 32002); Le lettere di Paolo, 2 voll. (Borla, Roma 21990); Dio violento? Lettura delle scritture ebraiche e cristiane (Cittadella, Assisi 1991); San Paolo, Lettere, 2 voll. (Biblioteca Universale Rizzoli, Milano 1997), di cui ha curato l’introduzione e la traduzione.