Prendersi cura

Ricerche e riflessioni in tempo di fragilità

Pubblicazione:  marzo 2021
Edizione:  1
Pagine:  192
Peso:  230 (gr)
Collana:  B20 Echi teologici
Formato:  140x210
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810214053 9788810214053
€ 19,00

non acquistabile
Descrizione
Il nostro modo di stare con gli altri nel mondo è intimamente connesso con la cura che abbiamo ricevuto e con quella che riserviamo agli altri per conservare la vita, farla fiorire e riparare le ferite provocate dalla fragilità e dalla vulnerabilità.
L’essenzialità del tema si svela nella molteplicità degli aspetti in cui si manifesta: l’attenzione all’esperienza essenziale di ciò che abbiamo ricevuto e che doniamo, la modalità generativa originaria delle relazioni umane; la cura considerata nelle diverse articolazioni empiriche in cui si realizza, negli atteggiamenti fondamentali che essa ispira, nella ricchezza dei significati che richiama in molteplici ambiti disciplinari (antropologico, etico, ontologico, teologico, spirituale).
Sommario
Introduzione (M. Pettinacci).  I. Eucaristia e cura della casa comune (S. Zamboni).  II. Vulnerabilità e cura: un percorso tra etica e spiritualità (L. Galvagni).  III. Ambivalenze e paradossi della cura (L. Sandonà).  IV. Categorie ontologiche della cura (M. Dossi).  V. Cura dell’Altro nella cura negli altri? Letture e riflessioni neotestamentarie (E. Borghi).  VI. «E Dio asciugherà ogni lacrima». Parole, gesti e immagini di cura nei tempi della fine (G. Casarin).  VII. Aver cura del bene della famiglia: la dimensione etico-religiosa degli affetti (R. Rossini).  VIII. Camminare insieme sulla strada della cura ecclesiale. La proposta della terza fase della Commissione internazionale anglicana-cattolica romana (A. Malfatti).  IX. La cura educativa nella didattica a distanza in tempi di lockdown (C. Gubert).  X. Insegnare con le nuove forme di didattica: una modalità idonea per «prendersi cura» della formazione (C. Riz).  XI. Il parroco e la cura d’anime (M. Vulcan).
Note sull'autore
Mirko Pettinacci è docente di Storia all'Istituto Superiore di Scienze Religiose «Romano Guardini» e all'Istituto Teologico di Trento. Per EDB ha curato il volume Osiamo dire… Percorsi di parrhesia (2020).