La Chiesa in carcere

Il Documento base di pastorale nell'ambito del penale e prassi di misericordia. Presentazione del cardinale Crescenzio Sepe

Pubblicazione:  1 ottobre 2018
Edizione:  1
Pagine:  144
Peso:  212 (gr)
Collana:  M3 Fede e annuncio
Formato:  140x213x9 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Nota introduttiva di Crescenzio Sepe  -  Contributi di Samuele Ciambriello  -  Contributi di Franco Esposito  -  Contributi di Raffaele Grimaldi  -  Contributi di Antonio Spagnoli  -  Contributi di Ispettorato dei Cappellani delle Carceri italiane
EAN:  9788810204009 9788810204009
€ 13,00 € 11,05
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,95 ogni copia
Descrizione

Il mondo delle carceri italiane viene analizzato in questo libro attraverso i contributi di cinque persone impegnate nello sforzo di coniugare giustizia riparativa e perdono responsabile.
I testi commentano il Documento base nell’ambito penale e approfondiscono alcuni aspetti specifici della missione cristiana nei penitenziari, orientata a una prassi di recupero delle persone recluse. 
Se il carcere è in crisi come istituzione, la società civile e la Chiesa debbono dare un reale contributo alla ricerca di  forme di aiuto alle persone che hanno sbagliato e attendono occasioni di riscatto per ritrovare fiducia e avere fiducia dalla società alla quale appartengono.

Sommario
Presentazione (C. Sepe).  I. L’agire della Chiesa per un cammino di liberazione (C. Matarazzo).  II. Mettersi in ascolto di una Chiesa, ferita, prigioniera e nascosta (R. Grimaldi).  III. Pastorale carceraria e compiti del volontariato (F. Esposito).  IV. Fare catechesi in carcere (A. Spagnoli).  V. Liberare e aiutare a liberarsi dal carcere (S. Ciambriello).  VI. Documento base di pastorale nell’ambito del penale (Ispettorato dei cappellani delle carceri italiane). Premessa.  1. Il contesto.  2. Prendere l’iniziativa.  3. La scoperta della buona notizia.  4. La pastorale carceraria.  5. Il cammino di liberazione.  Allegati.  Strumenti pastorali.
Note sull'autore
Carmine Matarazzo è docente stabile di Teologia pastorale e direttore dell’Istituto di scienze pastorali della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (Sezione San Tommaso d’Aquino) di Napoli. È membro del consiglio di direzione di Asprenas, capo redattore di Campania Sacra, direttore di Capys e collaboratore di Avvenire. Autore di numerose pubblicazioni, dirige collane per gli editori Cantagalli, Luciano e Su Ali d’Aquila.