Come è nata la Bibbia

Introduzione all’Antico e al Nuovo Testamento

Pubblicazione:  10 aprile 2012
Edizione:  1
Pagine:  192
Peso:  212 (gr)
Collana:  N1 Bibbia e catechesi
Formato:  120x190x14 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Tradotto da Rita Pusceddu  -  Riveduto da Alfio Filippi
EAN:  9788810202241 9788810202241
€ 18,50 € 15,73
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,77 ogni copia
Descrizione
Scritto in modo comprensibile anche ai non specialisti, il volume costituisce una guida semplice e chiara per accostare la Bibbia, Antico e Nuovo Testamento. Chi ne sono gli autori? In che lingua e in che tempo hanno scritto? Come sono stati raccolti e trasmessi quei testi antichi? Perché se ne danno interpretazioni così diverse? Rigoroso e aggiornato nei contenuti, lo studio tiene conto anche degli sviluppi recenti della ricerca, come quello del superamento della «teoria documentaria» sull’origine del Pentateuco. Un agile glossario spiega il significato delle parole più tecniche utilizzate nel corso del testo.
Sommario
Prefazione.  Prologo.  Introduzione.  I. L’ANTICO TESTAMENTO. 1. Prima di aprire il «Libro».  2. Una biblioteca varia.  3. Una lunga storia...  II. IL NUOVO TESTAMENTO. 1. Prima di aprire il Libro...  2. Una biblioteca differente…  3. Lenta e molteplice scrittura…  Conclusione.  Glossario.
Note sull'autore
PIERRE GIBERT, gesuita, è stato a lungo docente di Antico Testamento. Tra le sue numerose opere, ricordiamo L’invention critique de la Bible, Gallimard, Parigi 2010 e la riedizione degli scritti di due pionieri dello studio della Bibbia in senso critico nell’età moderna: Richard Simon (1678) e Jean Astruc (1753).