La Novità di Dio

Lettura spirituale del Vangelo secondo Marco

Pubblicazione:  novembre 2020
Edizione:  1
Pagine:  240
Peso:  288 (gr)
Collana:  A10 Biblica
Formato:  150x210
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810201718 9788810201718
€ 21,00

non acquistabile
Descrizione
Il volume ripropone un itinerario di lettura continua del Vangelo secondo Marco, svolto oralmente dall’autore a più riprese e qui trascritto. Non si tratta propriamente di un commento, ma di una flebile eco della novità viva e urgente che da Gesù è affidata ai discepoli e che si prolunga attraverso le testimonianze e i ritardi delle Chiese. «L’evangelo non è solo un discorso che contiene un messaggio prezioso, ma è un impulso vivo: è il rivelarsi di Dio stesso, l’affiorare dell’Onnipotente, che vuole ricondurre a sé le sue creature». Per questo esso si presenta a noi carico «di un’urgenza che attraversa tutto lo spessore della nostra condizione umana, scandaglia tutte le profondità della nostra miseria, prende contatto con tutte le ostilità e ribellioni che la nostra realtà di creature abbia contrapposto all’originaria volontà di Dio». Attraverso lo strumento fragilissimo di un testo scritto «l’evangelo è la novità di Dio, che si impone a noi come protagonista della nostra storia e della nostra vita, assumendola in tutte le sue dimensioni». È la novità santissima dell’amore di Dio, che suscita frutti di liberazione e di conversione per il cuore umano, «che ci coinvolge nell’esperienza di quella novità che riguarda l’universo, la storia, la vita umana: il cuore di Gesù».
Sommario
Prefazione alla nuova edizione.  I. La novità di Dio (1,1-20).  II. La sinagoga, la casa, la strada (1,21-45).  III. L’otre e il vino (2,1–3,6).  IV. Li fece dodici (3,7–4,41).  V. Nell’abisso del cuore umano (5,1–6,6a).  VI. L’unico pane (6,6b–8,30).  VII. Chi dite che io sia? (8,31-10,52).  VIII. La catechesi dello scandalo (9,38–10,31).  IX. Gesù e la sua carne (11,1–12,44).  X. Gesù e la fine della storia (13,1-37).  XI. Il profumo del vivente (14,1-11; 15,40-16,8).  XII. Il Cristo, il Figlio di Dio (14,12–15,39).  XIII. La preghiera di Gesù (14,17-21; 15,25-37).  XIV. Padre mio, Figlio mio (14,26-52; 15,1-20).  XV. Il volto di Dio (14,53-72).  XVI. L’inizio del viaggio (16,9-20).
Note sull'autore
Pino Stancari, nato nel 1946, è entrato a diciotto anni nella Compagnia di Gesù. Dal tempo dell’ordinazione (1975) vive in una piccola residenza della Compagnia a Castiglione Cosentino Scalo, dedicandosi all’esegesi, alla predicazione, agli esercizi spirituali. Da questo impegno quotidiano al servizio della parola di Dio, che costringe Stancari ad una continua “itineranza evangelica” per le strade d'Italia, sono nati anche i suoi pochi testi pubblicati: Lettura spirituale dell'Esodo (Borla 1979); Commento alla lettera ai Romani (Cens 1992); I Patriarchi (Cens 1994). Di Stancari l’editrice Marietti 1820 ha pubblicato Il Cantico dei cantici (2006), Fino a quando Signore? (lectio divina del Libro di Isaia, 2009), Sulla spiaggia del mare (lectio divina dell’Apocalisse, 2010), Carismi di fuoco e di rugiada (lettura spirituale del libro dei Giudici, 2013).