Vocabolario minimo del dialogo interreligioso

Per un'educazione all'incontro tra le fedi. Seconda edizione aggiornata e aumentata

Pubblicazione:  1 gennaio 2008
Edizione:  1
Pagine:  120
Peso:  180 (gr)
Collana:  G1 Oggi e domani
Formato:  140x210
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810140376 9788810140376
Ultima ristampa:  1 maggio 2008
€ 12,30 € 10,46
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,84 ogni copia
Descrizione
Il pluralismo religioso e l’interdipendenza delle opzioni religiose sono ormai destinati a caratterizzare in maniera durevole le società occidentali. L’intento del volume è quello di contribuire a tracciare le basi e i presupposti di un incontro fra donne e uomini di fede cristiana con donne e uomini di fede “altra”, sulla linea di filoni ben presenti nella rivelazione biblica, nella storia delle Chiese cristiane e nei documenti del magistero. A cinque anni dalla prima fortunata edizione, l’autore rimette mano alla materia al fine di documentarne l’evoluzione dopo la ‘stagione’ di Giovanni Paolo II. Alla luce del pontificato di Benedetto XVI e di un’epoca in cui gli identitarismi tendono a esplicitarsi ulteriormente, qual è la nuova fase del dialogo interreligioso? Dopo gli echi suscitati dalla lezione del papa all’Università di Ratisbona, ma anche dal viaggio in Turchia dove il pontefice ha pregato nella Moschea Blu, dopo la lettera aperta ai responsabili delle confessioni e Chiese cristiane sottoscritta da 138 guide religiose musulmane, cui ha fatto seguito una risposta del papa, come interpretare il momento presente? A un’analisi dell’attuale scenario sul fronte ecumenico e interreligioso, il testo fa seguire un agile “alfabeto del dialogo” per l’oggi. Il percorso si chiude con un capitolo sul nostro Paese che si va scoprendo multireligioso. Il tutto in funzione di un’auspicabile “pedagogia del dialogo”.
Sommario
Premessa. L’eredità del concilio: una medicina di misericordia.  1. Perché dialogare nella stagione del ritorno di Dio?  2. Le sette parole del dialogo.  Identità/Differenza.  Empatia/Passione.  Ascolto.  Conoscenza.  Decentramento.  Accoglienza/Mitezza.  Racconto.  3. Incontrare l’altro nel tempo della sapienza.
Note sull'autore
BRUNETTO SALVARANI da tempo si occupa di dialogo ecumenico e interreligioso, avendo fondato nel 1985 la rivista di studi ebraico-cristiani Qol. È vicepresidente dell’Associazione italiana degli «Amici di Nevè Shalom-Waahat as-Salaam», direttore della rivista Cem Mondialità e docente presso la Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna.