9788810109625-ho-bisogno-di-amicizia
sconto
5%

« Ho bisogno di amicizia»

Lettere (1908-1959). A cura di Bruno Bignami e Umberto Zanaboni. Postfazione di monsignor Gualtiero Sigismondi

Pubblicazione:  14 gennaio 2021
Edizione:  1
Pagine:  344
Peso:  580 (gr)
Collana:  H3 Primo Mazzolari
Formato:  170x240x20 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Curatore letterario Bruno Bignami  -  Curatore letterario Umberto Zanaboni  -  Postfazione di Gualtiero Sigismondi
EAN:  9788810109625 9788810109625
€ 28,00 € 26,60
Sconto:  5%
Risparmi: € 1,40 ogni copia
Descrizione
Le oltre trecento lettere raccolte in questo libro aiutano ad approfondire la profonda amicizia tra don Primo Mazzolari e don Guido Astori.
Compagni di ordinazione, i due preti lombardi condividono l’esperienza di cappellani militari nella prima guerra mondiale, prima di occuparsi di alcune parrocchie della diocesi: Mazzolari a Cicognara e Bozzolo, nel mantovano, Astori a Bordolano, Casalbuttano e Cremona nella parrocchia di Sant'Agata. Il volume mette a tema l’amicizia presbiterale, uno degli aspetti più interessanti ma anche poco sondati della spiritualità sacerdotale. È un tassello in più per approfondire la figura di don Primo, soprattutto nella ferialità delle sue amicizie e del suo impegno pastorale in parrocchia.
I testi d'archivio riportati in appendice consentono di rileggere le parole con le quali don Mazzolari parla dell'amico, presentandolo, nel 1934, alla parrocchia di Casalbuttano e, nel 1940, alla parrocchia cittadina di Sant'Agata, nonché di riscoprire il discorso pronunciato da don Astori al funerale di don Mazzolari, nell'aprile 1959.
Sommario
INTRODUZIONE. 1. Quasi due vite.  2. Un ministero in fieri e lo sfondo storico.  3. Storia di un’amicizia.  4. Il dono dell’amicizia.  5. Dall’amicizia... una spiritualità presbiterale.  6. L’amicizia è sale della vocazione.  Nota.  I. IL SEMINARIO E I PRIMI ANNI DI ORDINAZIONE. 1908–1913.  II. LA GRANDE GUERRA E I RITORNI. 1915–1920.  III. LA PARROCCHIA E IL FASCISMO. 1921–1938.  IV. LA SECONDA GUERRA MONDIALE. 1939–1945.  V. IL SECONDO DOPOGUERRA E LE DISAVVENTURE DELL’OBBEDIENZA. 1946–1959.  Appendice.  Postfazione. La trama dell’amicizia nell’ordito della fraternità sacerdotale (G. Sigismondi).  Indice dei nomi.
Note sull'autore
Don Primo Mazzolari (1890-1959), prete dal 1912, fu cappellano militare al tempo della prima guerra mondiale e trascorse la sua vita come parroco di Cicognara e Bozzolo, due paesi in provincia di Mantova ma in diocesi di Cremona. I suoi scritti e le sue predicazioni lo imposero all'attenzione pubblica e attirarono su di lui anche molte misure disciplinari della gerarchia ecclesiastica. EDB ha in catalogo la sua opera completa.

Don Guido Astori
(1890-1982) fu anch'egli cappellano militare degli Alpini nella Grande Guerra e poi parroco nei paesi di Bordolano e Casalbuttano, e in città, a Cremona, nella parrocchia di Sant'Agata. Ha pubblicato saggi sulla figura di mons. Geremia Bonomelli ed è stato predicatore di missioni al popolo con don Primo Mazzolari.

Bruno Bignami
e Umberto Zanaboni sono rispettivamente postulatore e vice-postulatore della causa di beatificazione di don Primo Mazzolari.

Gualtiero Sigismondi, vescovo di Orvieto-Todi, è presidente della Commissione episcopale CEI per il clero e la vita consacrata.
recensioni