Festa dell'Unità Zona Adda Martesana 
18 luglio 2018   21:30 
Il primo martire di mafia
L'eredità di padre Pino Puglisi

Che cos’è cambiato dopo la morte di Pino Puglisi, detto "padre", ucciso a Palermo da 'Cosa nostra' il 15 settembre 1993 per il suo impegno evangelico e sociale? Il primo martire di mafia, proclamato beato nel 2013, ha lasciato una sfida da raccogliere: l’elaborazione di una pastorale più vicina agli ultimi e capace di fronteggiare i fenomeni mafiosi, soprattutto quelli di natura culturale.
Partecipano all'incontro Rosaria Cascio, allieva di don Pino, oggi insegnante di lettere a Palermo e autrice con Salvo Ognibene del volume "Il primo martire di mafia. L’eredità di padre Pino Puglisi", Micol Villa e Angelo Di Adamo della Rete antimafie martesana.