Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello
La vita nelle nostre mani

Maurizio Pietro Faggioni affronta le questioni morali che ruotano attorno alla vita in tutte le sue fasi nel manuale di bioetica teologica "La vita nelle nostre mani" giunto alla quarta edizione.
Così si apre il capitolo sulla fine della vita: «Quando le forze vengono meno, l’esistenza volge tristemente al declino e l’ombra della morte si allunga inesorabilmente sugli ultimi barlumi di una vita che si spegne, il nostro atteggiamento verso la persona è messo a dura prova. Mentre il non-senso sembra insidiare e appannare il valore della vita, la coscienza si dibatte fra il rispetto vitalistico e quasi feticistico della vita biologica ormai languente e la tentazione di abbandonare o, addirittura, sopprimere colui che è segnato ormai da un destino fatale. Tra ostinazione irragionevole e abbandono crudele, la nostra responsabilità per la vita e il rispetto per l’uomo sapranno insegnarci come accompagnare la persona nell’ultimo tratto della sua avventura terrena».