Voglia di vita evangelica

Nuovi modelli di vita religiosa

Pubblicazione:  23 gennaio 2012
Edizione:  1
Pagine:  240
Peso:  266 (gr)
Collana:  F4 Problemi di vita religiosa
Formato:  140x210x16 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Inchiostrato o colorato da Tullio Locatelli
EAN:  9788810507322 9788810507322
€ 21,60 € 20,52
Sconto:  5%
Risparmi: € 1,08 ogni copia
Descrizione
La vita consacrata fatica a pensarsi e proporsi in modo nuovo, soprattutto in Occidente. Ma essa rimarrà viva solo se saprà non farsi paralizzare da un’identità predefinita, se saprà rispondere alle aspettative dell’attuale società, che dai consacrati si attende di vedere il riflesso concreto dell’amore di Cristo per ogni persona e della sua attitudine guarente, attraverso forme che portino anche pienezza di umanità. Il volume non si ferma all’analisi e alla denuncia, ma aiuta ad aprire il cuore alla speranza, indicando nuovi cammini possibili, segnalando in particolare alcune scelte: vera e profonda attenzione ai segni dei tempi, condivisione carismatica con i laici e fraternità che si fanno carico di una nuova uguaglianza e di una nuova libertà, fuoriuscita dalle solite prassi istituzionali di governo e di amministrazione.
Sommario
Presentazione (T. Locatelli).  PRIMA PARTE. 1. Preferiamo le forme di vita evangelica che amano la terra.  2. Vita religiosa quale forma  trasparente di vita cristiana.  3. Giovani e vocazione religiosa: incontro difficile. Quali sono le cause?  4. È tempo di passare a nuovi modelli di vita religiosa.  5. Ritornare a casa per un’altra via.  6. Quante sono le teologie della vita religiosa?  7. Possiamo dire la nostra?  8. In tempi come questi non è sufficiente vedere che cosa non possiamo più fare ma che cosa possiamo ancora fare.  9. Quale forza hanno i documenti in funzione del cambiamento?  10. Vocazione: rinuncia o autoaffermazione?  11. Sono possibili le svolte nella Chiesa? E nella vita religiosa?  12. Promotori o destinatari di cambiamento?  13. In tempo di tramonti non basta governare.  14. Carisma condiviso in una comunione di vocazioni.  15. «Erano un cuore solo e un’anima sola».  16. Istituzione, conosci te stessa?  17. Capitolo? Sì… ma la vita va costruita altrove.  18. L’autorità: dalla superiorità alla diaconia.  19. Passare dall’essere confratelli a fratelli.  20. «La perpetuità del voto è un elemento sostanziale alla vita consacrata?».  21. Voglia di vita evangelica! Ma quale?  SECONDA PARTE. Le domande dei lettori.
Note sull'autore
RINO COZZA è religioso presbitero della Congregazione di S. Giuseppe, comunemente nota come Giuseppini del Murialdo. Ha conseguito la laurea in teologia dogmatica e il dottorato in teologia pastorale. È vicario episcopale per la vita consacrata della Diocesi di Trento. Collabora con il quindicinale Testimoni del Centro Editoriale Dehoniano e ad altre riviste di ricerca socio-religiosa.