L' Atteggiamento del Salterio greco verso i popoli pagani

Studio comparativo tra il TM e la LXX sul tema dell'universalismo

Pubblicazione:  6 aprile 2018
Edizione:  1
Pagine:  284
Peso:  496 (gr)
Collana:  A8 Supplementi alla Rivista Biblica
Formato:  170x240x18 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810302552 9788810302552
€ 39,50 € 33,58
Sconto:  15%
Risparmi: € 5,92 ogni copia
Descrizione
Il volume indaga l’atteggiamento verso i popoli pagani nel Salterio della Settanta (LXX) attraverso un confronto con il testo masoretico. La ricerca considera il Salterio greco non solo come traduzione letterale, ma anche come interpretazione di quello ebraico e tenta in questo modo di evidenziarne l’apertura universalistica. In questo contesto il termine «universalismo» si riferisce in modo specifico a un atteggiamento favorevole, più aperto, nei confronti di popoli diversi da quello ebraico, coinvolti in qualche modo nel rapporto fra Dio e Israele. A questo scopo vengono esaminati quattordici testi in cui si riscontrano significative divergenze tra il testo ebraico e quello greco.
Sommario
Introduzione.  Sigle e abbreviazioni.  I. Ambito, metodo e scopo della presente ricerca.  II. L’interpretazione universalistica nel Salterio della LXX.  III. La prospettiva universalistica e il Salterio della LXX.  Conclusione.  Appendice A.  Appendice B.  Bibliografia.  Indice dei nomi.  Indice delle citazioni bibliche ed extrabibliche.
Note sull'autore
Su Won Kang è professore di Sacra Scrittura alla Facoltà di Teologia della Daegu Catholic University di Daegu, in Corea del Sud. Ha conseguito la licenza e il dottorato al Pontificio Istituto Biblico di Roma.