Ritornare a Trento

Tracce agostiniane sulle strade del concilio Tridentino

Pubblicazione:  11 luglio 2016
Edizione:  1
Pagine:  168
Peso:  240 (gr)
Collana:  B20 Echi teologici
Formato:  140x210x10 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810214015 9788810214015
€ 18,00 € 4,50
Sconto:  75%
Risparmi: € 13,50 ogni copia
Descrizione
«Ritornare a Trento non è certo per noi guardare nostalgicamente al passato, a quel passato, aggrappandoci a tradizionalismi sterili. Per noi studiosi trentini significa piuttosto mantenere vivo un mandato che la storia ci ha affidato, quello di tornare sui luoghi, le persone, le idee tridentine che sono state determinanti per lo sviluppo della storia e della teologia, non per una sterile riproposizione, ma per una conoscenza e un’indagine più approfondita che permettano di comprenderne la genesi, l’evoluzione, entrare nell’elaborazione del pensiero per sfuggire alle semplificazioni e ritrovarne le piste più feconde per continuare a fare teologia oggi. Guardare indietro, ritornare, non è necessariamente rimpiangere o riproporre alla stessa maniera; può essere anche (ed è il nostro intento) ripercorrere le strade che hanno fatto sì che in un determinato tempo e in un determinato luogo sorgessero quelle domande e quelle risposte che hanno portato la storia religiosa – e non solo –, la storia europea – e non solo – in una certa direzione, fino all’oggi». Il volume presenta gli Atti del convegno dello Studio Teologico Accademico Trentino Ritornare a Trento. Tracce agostiniane sulle strade del Concilio Tridentino, Trento, 2-3 marzo 2015.
Note sull'autore
Contributi di Giulio Viviani ● Chiara Curzel ● Cristiano Bettega ● Vittorino Grossi ● Michele Cassese ● Angelo Maria Vitale ● Domenico Gobbi ● Paolo Delama ● Andrea Decarli ● Emanuele Curzel ● Domizio Cattoi.Stefano Zeni, è professore di Nuovo Testamento e lingua greca presso lo Studio Teologico Accademico di Trento e insegna Esegesi del Nuovo Testamento presso la Fondazione Bruno Kessler-CSSRdi Trento e all’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Bolzano.

Chiara Curzel, religiosa dell’Istituto Figlie del Cuore di Gesù, è docente stabile straordinario di Patrologia presso lo Studio Teologico Accademico di Trento e insegna Letteratura cristiana antica e Greco alla Fondazione Bruno Kessler-CSSR di Trento.