Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Il Racconto cristiano

La memoria, la promessa e la legge

Pubblicazione:  maggio 2017
Edizione:  1
Pagine:  128
Collana:  M3 Fede e annuncio
Formato:  140x215
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810203897 9788810203897
non ancora disponibile
Descrizione
«Accade talvolta che il cristianesimo venga assimilato ai miti e considerato un relitto del passato, destinato a scomparire con il tempo; è parso allora bene a me, povero cristiano, di esporre per ordine il racconto della fede: la memoria, la promessa, la legge con cui la fede dà forma all’ esperienza dell’uomo. Spero di testimoniare così che il vangelo di Cristo è uno stimolo a vivere umanamente, non un impedimento; che provoca ad aprirsi agli altri con fiducia, non a chiudersi nella torre d’avorio delle proprie convinzioni; che sollecita ad amare e non odiare, a perdonare e non a vendicarsi, ad accettare lealmente la verità così come s’impone alla ragione e non a deformarla per paura o per interesse».
Note sull'autore
Luciano Monari, vescovo di Brescia, ha studiato alla Pontificia Università Gregoriana e al Pontificio Istituto Biblico. È stato docente allo Studio Teologico Accademico Bolognese e al seminario regionale di Bologna. Dal 2005 al 2010 ha assunto l’incarico di vicepresidente della Conferenza episcopale italiana per il Nord Italia; è stato inoltre vicepresidente del Comitato preparatorio al Convegno ecclesiale nazionale di Verona nel 2006. Con EDB ha pubblicato Lampada per i miei passi (spunti per le omelie in tre volumi scritti con Silvano Sirboni, 1993-1995) e Messaggio del vangelo di Marco (2014).