La Parrocchia innovativa

Progettare la pastorale a partire dal territorio

Pubblicazione:  8 febbraio 2016
Edizione:  1
Pagine:  208
Peso:  268 (gr)
Collana:  M3 Fede e annuncio
Formato:  140x215x12 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788810203828 9788810203828
Ultima ristampa:  30 maggio 2016
€ 20,00 € 17,00
Sconto:  15%
Risparmi: € 3,00 ogni copia
Descrizione
Nella sua storia bimillenaria la parrocchia si è continuamente adeguata ai tempi rinnovando le modalità della sua presenza, uno sforzo che oggi richiede di uscire, in modo definitivo e senza rimpianti, dall’autoreferenzialità. Il volume si propone di offrire alcuni spunti in tale direzione attraverso l’analisi critica della situazione odierna, l’elaborazione di criteri teologico-pastorali e l’invito a nuove modalità di progettazione.
Nella prima parte si approfondiscono i due tratti distintivi della parrocchia: la sua realtà di comunità di credenti e il suo abitare sul territorio accogliendone le sfide.
La seconda individua i diversi criteri-guida all’agire pastorale rinnovato, i passaggi operativi e i linguaggi necessari per attuarlo.
Nella terza parte sono proposte due realizzazioni: la prima riguarda le nuove forme di comunità fra parrocchie e la seconda presenta un'esperienza di evangelizzazione del territorio cittadino, promossa e coordinata dalla Caritas di Torino.
Sommario
Presentazione. I. Cosa sta avvenendo nelle parrocchie italiane. 1. Discernere questo tempo di disincanto.  2. La parrocchia: significato, storia e tendenze oggi.  3. Qualche riflessione sulla realtà parrocchiale oggi.  4. Il territorio: identità e sfide.  II. Quale pastorale per la parrocchia oggi?  5. Generare e ri-generare: il significato. 6. Farsi compagni di cammino nella fede e alla fede.  7. Alcuni passaggi dell’agire pastorale da considerare.  8. Generare e ri-generare i linguaggi.  III. Iniziative ed esperienze in atto. 9. Il rinnovamento della parrocchia: storia, sviluppo e identità. 10. Il rinnovamento della parrocchia: incidenza, scelte operative e criteri.  11. Tra parrocchia e territorio: Casa Mangrovia.  Glossario:parole incarnate.
Note sull'autore
Giovanni Villata, prete diocesano, dirige il Centro studi e documentazione della diocesi di Torino e l’Osservatorio giuridico-legislativo della Conferenza episcopale piemontese. È inoltre responsabile del Servizio diocesano per la formazione degli operatori pastorali. Già direttore degli uffici diocesani di pastorale giovanile e familiare, collabora con il Centro orientamento pastorale di Roma e con la rivista Orientamenti Pastorali. Fa parte del gruppo di ricerca del Forum dei pastoralisti italiani. Per EDB ha pubblicato L’agire della Chiesa. Indicazioni di teologia pastorale (Nuova edizione 2014) e La Cultura dell’incontro. Percorsi di Teologia pastorale (2015).Tiziana Ciampolini coordina l’Osservatorio delle povertà e delle risorse della Caritas Torino e della Delegazione Piemonte e Valle D’Aosta. Si occupa di progettazione innovativa e da oltre vent’anni lavora con istituzioni pubbliche e private, promuovendo percorsi di sviluppo locale attraverso attività di ricerca, progettazione e valutazione. È membro della redazione dell’Archivio della Generatività Italiana