Gianfranco Ravasi commenta i quattro Vangeli

Pubblicazione:  25 novembre 2013
Edizione:  1
Pagine:  128
Peso:  402 (gr)
Collana:  T1 Lettura della Bibbia
Formato:  165x230x13 (mm)
Confezione:  Brossura + CD
- numero:  4
 MP3
EAN:  8033576840420 8033576840420
€ 44,00 € 30,80
Sconto:  30%
Risparmi: € 13,20 ogni copia
Descrizione
Il sostantivo greco euaggelion ricorre 52 volte nelle lettere di san Paolo (dunque egli è l’autore che ne fa più largo uso e al quale forse deve essere riconosciuto il merito di aver introdotto questo termine nel Nuovo Testamento), 7 volte nel Vangelo di Marco, 4 in quello di Matteo, 2 in Luca (Vangelo e Atti degli apostoli). Il termine era già presente nella predicazione della Chiesa primitiva, usato sempre e solo al singolare. Il verbo corrispondente euaggelizesthai ha queste ricorrenze: mai in Marco, 1 volta in Matteo, 25 volte in Luca (che dunque preferisce il verbo al sostantivo), 19 volte in Paolo. Né il sostantivo né il verbo sono presenti nel Vangelo di Giovanni. I due termini avevano richiami ben precisi per ogni pio ebreo come pure per i primi cristiani. Nel periodo apostolico (dal 30 al 60 circa d.C.) il termine euaggelion non ricorre mai come titolo di un libro che tratta dell’attività e delle parole di Gesù; designa solamente «il lieto annuncio della salvezza messianica» (così è nelle lettere di Paolo). Dunque «il Vangelo» prima fu «parola proclamata» e poi divenne un libro, prima fu predicato e poi scritto, prima fu ascoltato e poi letto. La fissazione per iscritto di una selezione di parole e azioni di Gesù divenne una necessità pastorale per la Chiesa nascente e, a partire dal II secolo, il termine «vangelo» restò anche per designare gli scritti che contenevano quell’annuncio di salvezza. Le Conferenze, tenute dal cardinal Ravasi dal 1985 al 1989, vogliono aiutare a scavare sempre più nei Vangeli scritti, autentiche catechesi apostoliche, per coglierne il lieto messaggio di salvezza e far sì che la lettura diventi sostanzioso cibo per il cammino. Riproposte in CD/MP3, sono accompagnate da un volume con un riassunto del contenuto della registrazione rivisto dall’autore.
Sommario
Introduzione.  CD 1. Il Vangelo di Matteo. 1. Il progetto evangelico matteano.  2. Il vangelo dell’infanzia secondo Matteo (cc. 1–2).  3. Il primo dei cinque grandi discorsi (cc. 5–7).  4. Gli altri quattro grandi discorsi (cc. 10,13,18,24,25).  5. La passione e la risurrezione secondo Matteo (cc. 26–28).  CD 2. Il Vangelo di Marco. 1. Il primo e il più breve dei vangeli.  2. Dal Giordano a Cesarea di Filippo (cc.1–8).  3. Dal Monte della Trasfigurazione al Calvario (cc. 9–16).  4. I miracoli di Gesù nel Vangelo di Marco.  5. Passione e Pasqua di Gesù secondo Marco.  CD 3. Il Vangelo di Luca. 1. Il progetto letterario, storico e teologico di Luca.  2. Apparizioni, canti, sorprese del Vangelo dell’infanzia (cc. 1–2).  3. La lunga marcia di Gesù verso la Città santa (cc. 9–19).  4. Sul Calvario, a Èmmaus e sul Monte degli Ulivi (cc. 20–24).  5. Le pagine più belle di Luca.  CD 4. Il Vangelo di Giovanni. Parte prima. 1. I molti enigmi e i tanti segreti del Quarto Vangelo.  2. Il grande inno del Prologo (c. 1).  3. Tre avventure (emblematiche) di fede: Nicodemo, la Samaritana, il funzionario (cc. 3–4).  4. Il «segno» e il discorso del pane.  5. Luce e acqua nella festa delle Capanne (cc. 7–9).  Parte seconda. 1. Dal «pastore» alla «porta dell’ovile» verso i simboli giovannei.  2. L’«ora» di Gesù preannunciata in una tomba aperta e in un balsamo (cc. 11–12).  3. L’ultima sera della vita di Gesù.  4. La solenne passione secondo Giovanni (cc. 18–19).  5. Il Cristo glorificato (c. 20). Testimonianza a più voci sul quarto Vangelo.
Note sull'autore
Gianfranco Ravasi, del clero ambrosiano, biblista di fama internazionale, autore di opere scientifiche e grande divulgatore, dal 2007 è presidente del Pontificio consiglio della cultura e delle Pontificie commissioni per i beni culturali della Chiesa e di archeologia sacra. È stato creato cardinale da Benedetto XVI nel concistoro del 20.11.2010. Predicatore agli esercizi spirituali in Vaticano nel 2013. Noto esegeta, già prefetto della Biblioteca Ambrosiana, è autore tra gli altri di due grandi commenti biblici più volte ristampati: Il libro dei Salmi, 3 voll., (EDB 102008) e Il Cantico dei cantici (EDB 42008). Le EDB pubblicano sia le registrazioni, sia le rielaborazioni in volume delle Conversazioni bibliche da lui tenute al Centro culturale S. Fedele di Milano (circa 50 titoli, sull’Antico e sul Nuovo Testamento). Tra le sue ultime pubblicazioni: Darwin e il Papa. Il falso dilemma tra evoluzione e creazione (EDB 2013) e La sacra pagina. Come interpretare la Bibbia (EDB 2013).